l'alba del sesto sole

LUNA NUOVA IN SCORPIONE-18 NOVEMBRE 2017-CHIUDERE COL PASSATO

| 0 commenti

E’ la luna che ci allinea all’essenza vera e immortale che siamo.

Ci guida a chiudere col passato, a lasciare andare quelle strutture, sicurezze, relazioni colcluse che trattenevamo e che ci falsavano.

Amiamoci esattamente  per come siamo stati: è stato tutto perfetto, ci siamo strutturati, ci siamo legati a qualcosa che ci ha permesso di crescere e di generare produttività, talento, relazione, evoluzione, sentimento ecc.

Ora c’è l’occasione di un passo successivo. L’anima potrà esprimersi nel nostro amore totale la notte del 17. Il cuore potrà spalancarsi, l’energia sessuale fluire in modo nuovo e universale, l’immortalità palesarsi alla coscienza.

Possiamo operare la trasmutazione del novilunio seguendo quello che ci dice il cuore, ossia lasciando andare l’attaccamento a certe forme, sistemi e strutturazioni materiali, relazionali e mentali.  Se alcune cose che abbiamo costruito ci avevano legato ad esse fino a confondere l’essere con l’avere, ora ci accorgiamo della limitazione e della prigione in cui ci eravamo rinchiusi. La libertà è adesso a disposizione insieme al cambiamento, all’innovazione: è il momento di andare avanti, di fare un salto in avanti, di chiudere con un capitolo vecchio e di gettarsi sulla strade che non possiamo vedere totalmente. Possiamo mollare la presa alle sicurezza che ci falsano, che ci costringono alla maschera. che ci tolgono il potere magico. E’ necessario ritrovare l’autenticità che nasce dalla possibilità di essere in continua trasformazione, sempre nuovi, sempre se stessi, spontanei come il flusso della vita.

Possiamo riconnetterci a chi siamo oltre le opere che abbiamo realizzato, oltre la limitazione che ci siamo imposti, oltre il corpo fisico, oltre la materia visibile. Tutto cambia, tutto finisce, tutto rinasce e si rigenera al momento. Sganciarsi da quello che è finito non significa per forza gettarlo via o distruggerlo. Questa luna tiene molto al mantenimento delle forme se hanno ancora uno scopo nel mondo. Ciò che siamo stati può permanere e continuare a funzionare: lasciamoci alle spalle questo sistema strutturato e operativo mentre andiamo avanti per la nostra strada. Saremo sempre diversi e liberi dagli vincoli materiali. Questa luna ci fa sentire quanto può pesare la materia quando siamo identificati e dipendenti da essa. Allo stesso modo ci porte a comprendere quanto è leggero il mondo quando siamo nel vuoto, nell’essenza eterna che può perdere ogni cosa e ogni cosa può ricreare dal nulla.

E’ la luna del magico, del sesso, della verità che emerge senza più filtri, mezze misure, formalismi, trattenimenti, autolimitazioni. Chi siamo deve uscire allo scoperto. Possiamo svelare al mondo e a noi stessi l’essenza profonda che siamo senza più paura di non essere all’altezza, di uscire dalle norme, di essere senza schemi e regole. Ognuno di noi è un universo completo!!! Trasmutiamo il bisogno di condizionarci al dovere, ai nomi, alle restrizioni, alla vergogna, alla timidezza ecc…

Possiamo essere noi stessi uscendo dalla struttura che ci dava sicurezza ma che ci incastrava in un ruolo asfissiante, senza più prospettiva, come un’armatura arrugginita e vecchia. 

Nudi, immensi e potenti, possiamo lasciarci andare all’istinto, alla spontaneità della nostra anima più vera.

Alessandro Pandolfi

 

Per un consulto individuale sulla tua CARTA NATALE QUANTISTICA  (serve a scoprire cosa sei venuto a fare sulla terra) scrivimi a pandolfi012@gmail.com

Fonte : http://astrologiaquantistica.it/?p=345

 

Loading…


Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.