l'alba del sesto sole

LUNA PIENA IN ACQUARIO – 3 AGOSTO 2020 : ISTINTO LIBERO, IMPREVISTO LIBERO di Alessandro Pandolfi

| 0 commenti

La luna  si configura alle 18 del 3 agosto. Sentiamo la sua influenza principalmente nei giorni precedenti fino al giorno dopo.

Voglia di originalità,  di non essere snaturati, di trovare l’essenza speciale e unica che abbiamo, di lasciare che si esprima senza regole, rivoluzionando, ripartendo, iniziando qualcosa.

Senso di instabiità, di precarietà. Possiamo sentirlo nel lavoro nei soldi ecc..

Tutti gli imprevisti che arriveranno servono a farci superare questa puara di perdere sicurezza e stabilità: tutto potrebbe risolversi velocemente con nuove opportunità nascoste. Che sono imprevedibili adesso.

Lo scopo è essere senza più limiti e aperti alle rivoluzioni, alle soluzioni nuove, a buttarci senza sapere come andrà. Potrebbe andare bene, anzi molto meglio una volta andato via tutto quello che impedisce di manifestarci, straordinari come siamo e aperti a tutte il meglio della vita.

Ogni luna piena è un invito  a far entrare in noi l’energia del segno che la ospita. L’acquario è rinnovamento e libertà, e vuole essere totale senza controllo.
Significa che in noi ci sono istinti che naturalmente stravolgono i piani e le regole che ci mettiamo o che qualcuno ci ha dato. Se ci lasciamo andare alla nostra natura più semplice possiamo sentire quanto la vita è in realtà un continuo cambiamento, quanta voglia abbiamo di agire come se vivessimo davvero liberi e selvaggi, senza programmi, alla giornata, senza nulla che abbia potere su di noi e che ci vincoli o limiti.

L'Era del Cuore
Come trovare il coraggio per essere felici

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 22,00

 

Dall’altra parte abbiamo paura del nuovo, di abbandonare lo schema conosciuto e che ci ha dato sicurezza e identità. Tentiamo di difenderci dal flusso dei cambiamenti, dominiamo l’istinto, cerchiamo di arginare questa spinta trattenendo, fermando tutto quello che vuole stravolgere, con un controllo su di noi, sugli altri, sul mondo.

Libertà significa non avere vincoli che impediscono di cambiare ogni volta che si vuole. Cambiare significa spostarsi dal vecchio e saltare nel nuovo. Il nuovo arriva da dentro e da fuori, è sincronicità, opportunità, è un treno che passa, un treno di idee e di occasioni. Sincronicità significa connessione con mondo, con le persone, con l’umanità, agire come se fossimo tutti uniti e uniti all’evoluzione dell’universo.

Il controllo è il contrario dell’istinto. Questa luna ci dice che possiamo essere liberi solo se siamo istintivi. Se sottomettiamo il nostro istinto a schemi e autorità interiori o esteriori saremo in gabbia.

L’istinto non ha regole non ha piani non è prevedibile in nessun modo. L’istinto è potere personale, è lato animale, corrotto o puro che sia.

Ognuno di noi, a seconda della sua carta natale, ha l’occasione di riconoscere nella sua personalità una di questa parti, che si attiveranno nei giorni della lunazione:

1- il ribelle
Incarniamo il bisogno di libertà e proiettiamo all’esterno il controllo, lo combattiamo. Polarizzazione favorita dai valori Ariete, Gemelli, Sagittario, Acquario, Pesci.

2- il reazionario
Incarniamo il potere e il controllo, proiettiamo il cambiamento all’esterno, lo temiamo. Favorita dai valori Toro, Leone, Vergine, Scorpione, Capricorno.

Il ribelle si sente in prigione e vuole la libertà, ma non ha il potere di prendersela da solo. Attrae autorità esteriori che manifestano il controllo e la paura del nuovo che per lui è inconscia. Tenderà quindi a essere controllato o sottomesso dagli altri.

Il reazionario si sente minacciato dai cambiamenti, tiene a bada l’istinto di liberazione e usa il potere per controllare che le cose restino uguali. Attrae stravolgimenti improvvisi e persone instabili.

Probabilmente abbiamo entrambi i personaggi dentro di noi, che si manifestano nei vari ambiti della vita: per trasformarci dobbiamo andare oltre la dualità degli opposti è incarnare lo spiritò dell’acquario.
Il ribelle è anche schiavo, il reazionario è anche imprigionato.

Astrologia Quantistica
Il gioco della dualità cosmica

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 20,00

Se ascoltiamo il suo spirito, la luna ci mostra la via della libertà e del nuovo nella nostra vita:
Ci fa rompere le catene e ci aiuta a liberarci dalle prigioni reali che ci limitano oggettivamente, ci ispira nuovi progetti a 360 gradi (lavoro, famiglia ecc…). Invita a nuovi modi di vivere. Da sfogo a quei desideri naturali che abbiamo tenuto a bada finora: adesso rappresentano opportunità di cambiamento, adesso possono dare vita al futuro.

Allo stesso tempo equilibra le polarizzazioni dell’ego:
ci rende stabili dove eravamo ribelli, si spinge a lasciare il vecchio dove eravamo reazionari.

E una luna che stravolge i programmi, che tuona improvvisa. Prepariamoci a cambiare idea o piani. Prepariamoci ad accogliere quello che sembra destabilizzante ma che nasconde  una grande opportunità, per essere:

LIBERI FINO A SENTIRCI IMPREVEDIBILI

Buona luna

Alessandro Pandolfi

www.astrologiaquantistica.it

Per consulti individuali scrivimi a astrologiaquantistica@gmail.com

A Settembre 2020
INIZIA IL PRIMO ANNO DELLA SCUOLA DI ASTROLOGIA QUANTISTICA
Il Primo Anno è on line su Zoom
Le Iscrizioni sono aperte!
Invia una mail a astrologiaquantistica@gmail.com  per ricevere il pdf con il programma e tutte le Info

Grazie...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.