di Patrizia Flavia Quarta
LUNA PIENA IN ARIETE: quando si è chiamati all’azione in difesa della luce.
L’energia che si sprigiona da questo Plenilunio in Ariete è fuoco puro, esplosivo, diretto, indomito, chiaro e direzionato senza alcuna incertezza verso il proprio obiettivo.
Domani 20 Ottobre, intorno alle 17 avremo il suo massimo picco in cui tutti vedremo e sentiremo i suoi importanti effetti.
 La Luna è certamente l’archetipo del femminile, rimanda al nostro mondo interiore, fatto di emozioni e bisogni primari ma quando è dominata da Marte, come in questo caso ed in più è sollecitata dall’opposizione di Sole congiunto a Marte in Bilancia, viene evidenziata la ferita dell’ingiustizia e niente potrà fermare la sua grande energia che partendo dal centro del cuore diviene azione manifesta verso la riconquista dei nostri diritti inviolabili. Ovviamente non stiamo parlando di rabbia cieca ed incontrollata, si parla di autodeterminazione, ossia di capacità di riconoscere i propri confini e di rispetto.
Inoltre i due luminari e Marte formano tutti una quadratura con Plutone in Capricorno, che in questo momento rappresenta il potere del vecchio paradigma, e ci mostra che farà di tutto per mantenerlo, anche usando la repressione e l’abuso di potere apertamente, aspetto planetario che non può far altro che sollecitare ancor di più la focosita’ della Luna in Ariete che non può sopportare nessuna oppressione al libero scorrere della sua energia dirompente.
L’archetipo dell’Ariete è il guerriero ma soprattutto quando incanala la sua grande energia combattiva per il bene della collettività, diviene il guerriero di Luce capace anche di immolarsi per Amore di tutti coloro che sente di dover proteggere.
Sono passati 6 mesi dall’ultima Luna nuova in Ariete e nel frattempo abbiamo avuto il tempo per riflettere su ciò che sentivano giusto oppure no, per ragionare ed acquisire la fiducia nelle nostre impressioni profonde e abbiamo capito che se non ce la prendiamo noi la responsabilità di fare qualcosa per migliorare la situazione attuale , nessuno lo avrebbe fatto al posto nostro. Bene. Ora siamo maturi per scendere in campo e mostrare la nostra luce, la nostra consapevolezza, il nostro valore ed il coraggio :l’azione che viene dal cuore.
Ora è il momento di agire.
Tutta l’umanità è chiamata a fare un salto :si può scegliere di avere coraggio e fiducia nel piano Divino e accettare la sfida di assumersi la responsabilità nel portare avanti un cambiamento epocale verso un nuovo paradigma anche sociale, senza cedere alla paura, oppure si può continuare ad illudersi che le cose si sistemeranno da sole, continuando a delegare  la nostra responsabilità a qualcun altro.
Ora è il momento di credere più che mai nella visione che scaturisce dal nostro cuore. Abbiamo l’energia di Giove in Acquario , che si pone come punto di Talete tra Luna, Sole e Marte che ci sollecita a credere ancora di più in noi stessi, e Giove è altre si il pianeta della giustizia e dell’apertura del cuore e della Fede in un disegno divino più ampio volto sempre verso il bene supremo, e nella nostra essenza luminosa, che ci sta guidando sempre più  verso un futuro in cui potremo far sì che la nostra luce, tutti insieme, ci renda uomini sempre più liberi e consapevoli della nostra bellezza e potenza.
Con Amore e collaborazione.❤️
Patrizia Flavia Quarta

Pagina FB: https://www.facebook.com/lapoeticadellozodiacocom-110680407123838/

Fonte: https://www.lapoeticadellozodiaco.com/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento