l'alba del sesto sole

LUNA PIENA IN LEONE….CHE OGNUNO SI MOSTRI di Alessandro Pandolfi

| 0 commenti

Questa luna in leone è stracarica di energia e forza interiore. È un giorno che la fiducia è la difesa della nostra identità possono crescere a dismisura e sconfiggere ogni opposizione. Siamo monaci guerrieri, dice la luna, soldati della nostra fede. È una iniziazione, una invocazione all’entusiasmo e ad una visione tutta positiva sul futuro.
Ci dice che ciò che crediamo e a cui il nostro percorso tende può essere ora manifesto, reso visibile, non restiamo chiusi per paura che ci vedano, ci giudichiamo. La nostra immagine deve essere messa al centro, vista per la sua diversità e originalità.
C’è una maestria interiore in cui nessuno può entrare, cè uno spazio individuale sacro in noi che nessuno può influenzare. Se questo spazio è custodito dalla consapevolezza che siamo unici e irripetibili non abbiamo più bisogno di combattere una guerra di religione, non vogliamo più convincere e ne bisogno di essere convinti. Ognuno è speciale, ognuno è una stella unica del cosmo. Quello che vediamo noi è funzionale alla nostra personalizzazione del creato e di ciò che siamo qui a creare. Siamo creatori di un mondo che segue leggi e un senso individuale, non cè il migliore o il peggiore, viviamo una realtà “disegnata intorno a noi”. Se abbiamo radici in questo centro forte, possiamo ora comprendere cosa seguiamo e perché, e cosa ci fa entrare in confronto e paragone , sul perché abbiamo bisogno di essere avallati e direzionati o di essere sempre “Bastian contrari”. L Ego si confronta sempre con gli altri, ne può uscire solo come migliore o peggiore, vincitore o sconfitto, primo o ultimo. Se abbiamo vergogna di noi, del giudizio e del dito o dell’occhio puntato su di noi, non siamo ancora in quel centro. Se abbiano rabbia verso chi ai nostri occhi si mostra come detentore della verità, ancora non siamo maestri di noi stessi. È il momento di un credere al di fuori di tutte le credenze altrui e di viaggiare come liberi pensatori, non più seguaci, non più crociati o ribelli.
Giove ci fa vedere il futuro in modo positivo, ci apre ad una visione ottimistica, ci da una fede e una connessione alla saggezza interiore per fare quel passo che oggi è richiesto. Forse è contro una barriera, contro un dogma. Sentiamo oggi che il mondo ci guarda? Diventiamo protagonisti. Sfondiamo l’anonimato. È tempo di abbattere l’ego che ne vuole sapere di più degli altri o che è convinto di saperne meno.
È tempo di essere unici e liberi da ogni gabbia: centro indiscusso della nostra vita.
Ognuno non debba vergognarsi. Ognuno sappia chi è. Ognuno emerga senza paura. Ognuno che si mostri.
Alessandro Pandolfi
Per consulti privati scrivimi a astrologiaquantistica@gmail.com
Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.