l'alba del sesto sole

LUNA PIENA IN VERGINE- 2 MARZO 2018 – UNIRE LO SPIRITO CON LA MATERIA di A Pandolfi

| 0 commenti

Ogni luna piena è una opposizione del sole con la luna: in questo caso il sole è in pesci ed è opposto  alla luna in vergine.

Questi due segni mettono in mostra le divisioni in noi allo scopo di riunificarci interiormente. In astrologia quantistica descriviamo i due poli che si creano nella nostra vita con  due equazioni stellari:

  1. PESCI MENO VERGINE
  2. VERGINE MENO PESCI

Nel primo caso (pesci meno vergine) ci sentiamo confusi, senza un piano preciso, sprogrammati, senza decisione e volontá,come banderuole verso il futuro, possiamo distaccarci dal mondo, dal corpo, alienarci, sentirci senza più forma, senza ruolo, un po apatici, possiamo mettere in discussione ogni cosa, possiamo tendere a volerci isolare, a farci sottomettere, potremmo sentirci altro da chi siamo, avvertiamo il bisogno di connetterci a qualcosa di diverso, di spirituale, fuori da ogni schema, senza determinatezza, vogliamo l’anima ma rischiamo di rifugiarci in un mondo nostro e scappare dalla materia.

Nel secondo caso (vergine meno pesci) vogliamo controllare tutto, ci sentiamo inquieti e abbiamo bisogno di dominare il tempo, lo spazio, sapere  tutto in anticipo, programmare, ordinare la vita, dominare e decidere, abbiamo la paura di perdere controllo sulle cose, sentiamo che ci sfuggono di mano, sentiamo che stiamo mollando la presa e che qualcosa ci sfuggirà, non riusciamo ad affidarci alla vita, reagiamo trattenendo, portando tutto alla realtà visibile, gestendo e amministrando, temiamo che scompaia tutto, che siano state solo illusioni, abbiamo paura di non avere nulla più in mano, possiamo entrare nella maniacalità, nel potere forzato sugli eventi, nella iper-determinazione di tutto.

Di fronte a questa divisione dell’inconscio collettivo ognuno di noi tende a manifestare nella propria persona una delle due parti e a proiettare fuori l’altra (ossia ad attrarre quel comportamento negli altri). Ovviamente chi ha valori pesci o acqua nella sua carta natale (ad esempio segno o ascendente) avrà maggiori possibilità di incarnare il primo polo, mentre chi ha per di più valori vergine o di terra sarà più propenso per il secondo.

In altri casi ci dividiamo in due parti, in alcuni ambiti di vita diventiamo pesciolini caotici e senza rotta, in altri ambiti vergini controllanti e funzionali, oppure alterniamo tra inquietudine, e sganciamento dall’identita’, tra senso del dovere e allontanamento dal piano materiale e pratico.

La soluzione alchemica richiede di unire lo spirito con la materia. L’ universo è perfetto sia nell’ordine delle sue leggi sia nell’indeterminazione che lo contraddistingue.  Ci sono  decisioni che vanno prese, ci sono situazioni che richiedono invece di farsi guidare da quello che arriverà,  il controllo deve diventare potere istintivo,  un lasciarsi andare perché ci fidiamo del funzionamento della vita, l’inquietudine e l’alienazione devono condurci a sentire la nostra anima che ci fornisce una missione spirituale sulla terra.

Diventiamo padroni del compito che abbiamo e potremo agire seguendo un istinto rinnovato, al di la degli schemi ma esattamente funzionale e perfetto senza dominazioni o sottomissioni, senza confusione o regolamentazione eccessiva, dal lato pesci acquistiamo potere e difendiamo chi siamo, da quello vergine lasciamo il controllo sul mondo e sugli altri e fidiamoci.

E’ una luna della scoperta dei rituali quotidiani tutti per noi, della ricreazione della giornata secondo i ritmi biologici, della salute, del contatto con gli animali, dell’unione fra anima e corpo , una luna di amplificazione e purificazione degli istinti fisici, che ci porta a sentire l’amore universale attraverso la carne, attraverso un apparato biologico che vuole ritornare alla naturalezza di un tempo. Un antico dna vuole essere ripristinato, curando le distorsioni e le corruzioni artificiali. E’ la luna dell’anima che vuole incarnarsi e guidarci con tutto il nostro potere senza intermediari e senza autocontrollo, senza più indecisione, con la forza di un cuore istintivo e connesso allo spirito: non serve fare niente, basta vivere. Tutto arriva al momento giusto senza pensarci.

Buona lunazione a tutti

Alessandro Pandolfi

Per consulti individuali (scopri cosa sei venuto a fare sulla terra con la carta natale quantistica) scrivimii a pandolfi012@gmail.com

IL 18 MARZO 2018 a Roma comincia UN NUOVO PRIMO ANNO DELLA FORMAZIONE TRIENNALE DI ASTROLOGIA QUANTISTICA E ALCHIMIA INTEGRATA condotta da Alessandro Pandolfi ( http://www.astrologiaquantistica.it ) e Sara Surti (www.aprigliocchidelcuore.com) presso il Centro Olistico La Dimora degli Angeli a Roma

 

SCUOLA TRIENNALE DI ASTROLOGIA QUANTISTICA E ALCHIMIA INTEGRATA

Ecco il link all’evento fb:

https://www.facebook.com/events/382984512184692/?notif_t=plan_user_associated&notif_id=1519780352272900

per info e iscrizioni scrivimi a:

pandolfi012@gmail.com


Loading…

 

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.