l'alba del sesto sole

MARTE IN BILANCIA QUADRATO A PLUTONE IN CAPRICORNO – FOCUS E INTENZIONE, VIETATE LE DISPERSIONI E LE DISTRAZIONI – 11/30.11.2017 –

| 0 commenti

Il mese di novembre si sta rivelando un interessante contenitore di stimolazioni del vissuto emozionale degli umani. Già lo Stellium in Scorpione e il recente Novilunio (leggi QUI) hanno messo a dura prova il sonno. Ho notato un enorme lavorio interiore che accadeva la notte. Non mi stupisce, considerando l’intima natura della visione scorpioni, ma è stato molto faticoso. Tuttavia al mattino molte delle tematiche svelatasi con il buio sembravano essersi dissolte e la lucidità è stata forte, nonostante la stanchezza.
Contemporaneamente Lilith, Ombra della Luna, Archetipo della Donna Ribelle, ma anche punto cieco dell’animo, è entrata in Capricorno, rendendo le persone insofferenti a qualunque tipo di richiesta, ma anche giogo, imposizione, scatola, gabbia, griglia. Leggi QUI.
Un altro aspetto interessante si sviluppa durante tutto il mese di novembre, quando Marte, in Bilancia dal 23 ottobre, aggancia la sua orbita a quella di Plutone in Capricorno, che per tutto il periodo di novembre staziona a 17°. A cominciare dall’11 del mese Marte entra nel 12° Bilancia creando un aspetto di quadratura (tensione interiore) con il Grande Cieco. Plutone può essere visualizzato come un ciclope, non ha una visione ampia dell’esistenza. Si focalizza su un punto e lì rimane, fino a trasformare le nostre opinioni o credenze in ossessioni. Marte che è movimento irrequieto, si sente costretto, vuole scappare, la sua vibrazione batte contro i muri della cecità di Plutone e senza riuscire a trovare uno sbocco, diventa litigio, diventa esplosione, diventa rabbia.
Plutone rappresenta anche i Grandi Sistemi a cui l’umano deve assoggettarsi. Marte in Bilancia è la battaglia che ciascuno di noi combatte contro le ingiustizie sociali. In quadratura questi due principi creano dapprima uno scontro vivo ma impari tra il singolo e le istituzioni, oppure il singolo e la collettività. Successivamente arriva la consapevolezza che o si cambia o si muore. Così Marte fa quello che sa fare meglio: si focalizza a sua volta su un punto (il suo simbolo è una freccia che parte da un cerchio – è un archetipo esteriorizzante) e sfrutta la cecità di Plutone per non perdere il punto di vista, l’obiettivo, per non farsi distrarre da altro.
Cosa è accaduto? Cosa sta accadendo, visto che questo aspetto lavorerà in noi fino al 30 novembre? E’ arrivato il momento di rendersi conto di ciò che è possibile e di quello che non lo è, lasciando andare la lotta contro i mulini a vento, per focalizzarsi sulle proprie risorse e utilizzarle per manifestare la propria essenza. Altrimenti continueremo a sentirci ancora frustrati, sviliti, amareggiati. E’ arrivato il faticoso momento di rendere concreto ciò che è veramente importante per noi, qualunque sia la situazione di partenza. Davanti allo specchio vediamo ciò che conta e possiamo decidere di mettere un passo dietro l’altro per arrivare alla meta come possiamo, con i nostri tempi ed al nostro ritmo. Non è dato ora di continuare a costruire immagini che non possono poi essere portate sulla Terra. Sarebbe una dispersione ed una distrazione. L’insieme degli aspetti che riguardano il Segno del Capricorno chiamano all’essenzialità, lo Stellium in Scorpione (governato da Plutone!) ispira la focalizzazione, e tutto questo è un preludio al prossimo ingresso, tra un mese esatto, del Maestro Saturno nel Capricorno. I lavori in corso di consolidamento e radicamento sono già iniziati! Dureranno fino al 2020, quindi chi comincia bene troverà un bel supporto nel confronto con la realtà. Ciò che necessita di radicamento è quello che siamo diventati dopo tutti i processi di crescita personale affrontati ultimamente. Tempo di diventare tutta la conoscenza immagazzinata nella mente, tempo di portarla nel cuore e divenire la Conoscenza, da cui scaturisce la Saggezza, parola chiave di Saturno.
Proprio tra il 19 ed il 20 novembre si verifica la Quadratura precisa al grado (17), nei giorni finali dell’Onda Incantata del Cane Bianco, il Compassionevole. Cosa abbiamo imparato rispetto a ciò che l’Amore avrebbe voluto mostrarci? Cosa significa essere fedeli a se stessi?
Il 19 novembre è stato il giorno del Sole Giallo Spettrale, Kin 180, ed il 20 novembre è il giorno della Luna Rossa Cristallo, Kin 181. Essi portano questo messaggio: tu puoi agire solo in base a ciò che sei, se vuoi vivere nell’amore per te stesso e per gli altri. Se vuoi essere riconosciuto per l’amore di cui sei portatore, non temere di far brillare la tua luce. Apri le braccia e accogli. Qualcuno lo sta già facendo con te.
Stefania Gyan Salila
Marte e Venere: Diversi per Amarsi - 2 Dvd
Dall’autore del best seller mondiale “Gli Uomini vengono da Marte, le Donne da Venere”. Musiche di Capitanata

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 26

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.