l'alba del sesto sole

MARTE IN AQUARIO -16 MAGGIO 2018: IL GUERRIERO RIBELLE

| 0 commenti

 

Il giorno dopo l’entrata di Urano in Toro Marte verrà ospitato dal segno che Urano Governa: L’Aquario!

Vi entrerà alle 6:55 del 16 Maggio, ma nel suo transito tornerà in Capricorno il 27 Giugno fino al 14 Agosto per poi entrare definitivamente in Aquario fino al 15 Novembre.

Marte in Aquario.

A primo avviso sembra proprio che veniamo chiamati a risvegliare il Guerriero Ribelle.

Ma ci sono sempre diversi tipi di Guerrieri, quelli che lottano contro o quelli che lottano a favore, Quelli che continuano una guerra ad ogni costo, e quelli che lasciano cadere la spada rendendosi conto di aver vinto la lotta proprio perché si sono arresi ad una guerra senza senso.

Quale di queste lotte vuole andare a stimolare questo Marte in Aquario?
Saremo senz’altro noi a deciderlo, non lui! e lo decideremo con le nostre reazioni.

Andiamo innanzitutto a comprendere l’energia del cosmo, visto che un pianeta non agisce mai da solo.

Vi è una perfetta quadratura tra Marte ed Urano, pertanto potrebbero stimolarsi a vicenda creando un po’ di tensione e frustrazione. In questa tensione si unisce anche Mercurio che ancora congiunto ad Urano vuole dire la sua, d’altronde nell’esatto momento in cui Marte passa in Aquario è lui il governatore dell’evento, dato che sarà il segno del Gemelli ad ascendere ad Est.

Marte in aspetto dinamico ad Urano non viene descritto in modo molto pacifico dall’astrologia tradizionale, proprio perché questi due pianeti (insieme a Saturno e Plutone) sono considerati malefici e portatori di disgrazie!

Ma può uno Spirito punire le sue stesse creazioni? No di certo! questo è quello di cui vuole convincerci l’ego ovviamente, stimolando in noi reazioni sotto forma di tensione, rabbia, e terremoti interiori che poi a livello collettivo possono anche proiettarsi fuori, scatenandosi sulla Terra.
(forse perché noi abbiamo rifiutato quell’energia… )

E’ un energia sicuramente elettrizzante e vulcanica, proprio perché uno provoca l’altro ed essendo in aspetto di quadratura la tensione è maggiormente rinforzata, questo perché probabilmente deve venir maggiormente stimolata per farsi sentire!

Marte in Aquario è il Guerriero che lotta per le ingiustizie e pertanto lotta per un mondo nuovo! Ma se il Guerriero lotta per un nuovo mondo non potrebbe rendersi conto che sta lottando contro uno vecchio.
Urano in Toro, come abbiamo visto nel lungo articolo a lui dedicato, ci sta invitando a rivoluzionare il nostro rapporto con la materia in generale e a lasciare andare gli attaccamenti che ci impediscono di riconoscere chi siamo veramente.

Pertanto questa tensione, ora, subito all’inizio, per alcuni potrebbe essere troppa.
Se se troppa significa che opponiamo resistenza, pertanto la percepiamo come tale.
Ma se invece ci lasciassimo fluire liberamente potremmo avere la possibilità di fare uscire la lava e quell’energia vitale legata alla passione che da vite intere forse intrappoliamo dentro noi stessi.

La frustrazione, l’agitazione e l’irrequietezza di questa combinazione astrologica indica soltanto che vi è resistenza altrove. In effetti se questa energia venisse liberata senza alcun timore, potrebbe manifestarsi come forza creatrice!

Chi ha questo aspetto nel tema natale e si sente irrequieto probabilmente sta opponendo un po’ di resistenza e non sa come gestire questa energia che reputa.. troppa! Quale sia il motivo di questa resistenza non è dato saperlo se non si analizza tutto il tema natale.

Analizziamo un attimo Marte da solo, visto che ad Urano abbiamo già dedicato molto spazio.

Marte rappresenta la forza vitale, l’istinto di sopravvivenza, il guerriero che difende i propri spazi e che lotta per sopravvivere costi quel che costi. Ma questo dal punto di vista della mente.

Dal punto di vista dello Spirito Marte manifesta il suo diritto di vivere riconoscendo di essere vita in movimento, creazione pura, passione .. e appunto VITA!

Marte in Aquario?

Il segno dell’Aquario è un segno considerato molto innovativo, con idee nuove uniche ed originali, è colui che fa di testa sua e che spesso si convince di essere un passo in vanti, quando dentro però potrebbe sentirsi sempre un passo indietro. E’ il segno delle comunità della fratellanza, e del cambiamento a favore di un futuro migliore più eco-sostenibile per esempio, o più rivoluzionario con idee rivoluzionarie, vuole difendere il più debole ed indifeso a nome di tutta l’umanità. Tanti Aquari, solo per fare un esempio, sono vegani.

Il Guerriero che ospita questo segno?

Se vede un ingiustizia si arrabbia, reagisce! si ribella! e non guarda in faccia nessuno!

Urano che quadra questo Guerriero?

Si salvi chi può! Questa è un energia esplosiva perché attraverso la quadratura questo Guerriero si sente messo alle strette!

Ed infatti è proprio così!

Il Guerriero va messo con le spalle al muro, ma non perché deve essere sconfitto!
Ogni pianeta collabora sempre con l’altro, non sono mai uno contro l’altro.

Il punto è che noi vediamo tutto contro di noi (o meglio.. questo è il punto di vista dell’ego)

Pertanto un Ego che si sente messo alle strette potrebbe agire furibondo!

Urano appena entrato in Toro si farà senz’altro sentire!

Ma credo che il suo messaggio sia questo!

Urano, ricordo è l’ottava superiore di Mercurio, ed essendo congiunti in questa combinazione astrologica, viene richiesto un radicale cambiamento (Urano) in relazione alle nostre credenze (Mercurio) in relazione a sua volta al nostro Guerriero (Marte).

Vi è senz’altro qualcosa che deve venir rivoluzionato!
Qualcosa che va visto!
Qualcosa che va cambiato, e radicalmente, pertanto la scossa è chiara, diretta, e dirompente.

Ma questa tensione può maggiormente venir percepita dai segni fissi nati ai primissimi gradi del segno.
Inoltre bisogna considerare che Marte ha un passo molto più veloce di Urano e lascerà la quadratura inizio Giugno, per poi congiungersi al Nodo Lunare Sud e ricevere sostengo dal Sole in Gemelli.

Pertanto questa iniziale tensione potrebbe far riaffiorare una frustrazione che impedisce alcuni di noi di sentirsi liberi. A queste persone in particolare vorrei consigliare di accogliere ogni tensione e di non ignorarla o si scatenerà altrove.

Se il guerriero si sente intrappolato tende ad urlare e a dimenarsi, ma questo a poco serve, infatti serve solo ad aumentare la tensione e la sensazione di intrappolamento.

Il Guerriero ribelle deve rendersi conto di essere libero! E prima di rendersene conto deve osservare quanto ancora mantiene in vita una lotta interiore ascoltando vecchie storie di un ego che non vuole affatto che lasciamo la zona comfort, come questo Urano intenderà fare nei prossimi 7 anni volendo cambiare qualcosa a livello collettivo e personale.

Nel suo transito in Aquario Marte formerà anche una quadratura con Giove dal 16 Giugno fino all’8 luglio.

Giove è ancora in moto retrogrado, pertanto l’energia deve venir interiorizzata.

Come abbiamo visto nell’articolo a lui dedicato Giove retrogrado in Scorpione ci invita a scovare la vittima dentro di noi, pertanto con questa quadratura sembrerebbe che potremmo smascherare quell’ego che si sente vittima e che nello stesso tempo sta lottando contro tutti e tutto per dimostrare che e’ diverso e può fare quello che vuole, senza rendersi conto che sta ancora mantenendo il ruolo di vittima, pertanto va a sollecitare ancora di più la frustrazione continuando a lottare contro un fantasma.

Questo passaggio ci stimola a scovare la vittima interiore, per liberare il Guerriero già libero ed indipendente non più vincolato ad un vecchio passato. Ma per renderci conto di questa bugia, dobbiamo per forza osservare, abbracciare e liberare la tensione e la bugia mantenuta in vita dall’ego.

Ancora una volta è la resa la via d’uscita! non la continua lotta, perché la continua lotta mantiene in vita il suo opposto.

Nessuno ti sta combattendo, nessuno ti sta ostacolando, nessuno ce l’ha contro di te! Questo vuole mostrarti questo passaggio che inizia in modo intenso per mostrarti quanto tu credi ancora il contrario.
La mente vorrà convincerti che se abbandoni la lotta sei un debole! ma non è assolutamente vero! E’ molto più difficile arrendersi che continuare a lottare la solita guerra.

Vuoi far parte del più grande cambiamento della storia? Vuoi permetterti di liberare la tua unicità come Spirito nella forma? Vuoi contribuire al risveglio collettivo?

Lascia cadere la spada allora, abbandona ogni lotta immaginaria e renditi conto che si già libero! Vi un unica forza alla quale ti devi ribellare ed è la tua mente, il tuo ego che ti vuole convincere ancora ed ancora che devi lottare contro tutto e tutti per farti vedere. Ma non sconfiggerlo come sei abituato a fare, non esiste Guerriero più forte di colui che non cede alle provocazioni!

Questa è la forza più potente di qualsiasi Guerriero.

Quando abbandonerai la lotta interiore e smetterai di reagire per abitudine lottando per liberarti dal passato, allora potrai comprendere meglio come manifestare il Guerriero esteriore che non lotta più per dimostrare qualcosa a qualcuno, ma semplicemente manifesta la sua unicità, risvegliando completamente ogni istinto, riconoscendo di essere vita e contribuendo ad aiutare l’altro attraverso il semplice e più potente.. esempio!

Benvenuto Marte in Aquario.

Claudia Sapienza

Se lo desideri puoi seguirmi sulla mia Pagina Facebook

Fonte : http://astrosapienza.blogspot.it/2018/05/marte-in-aquario-il-guerriero-ribelle.html

 


Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.