l'alba del sesto sole

MARTE TORNA DIRETTO-IL GUERRIERO SI RISVEGLIA

| 0 commenti

Ieri 27 Agosto Marte arresta il suo Moto Retrogrado trovandosi a 28° nel segno del Capricorno.

Il suo invito all’inizio della retro-gradazione nel segno dell’Aquario era quello di deporre la spada del rivoluzionario ribelle per iniziare una vera rivoluzione che avrebbe potuto portare più stabilità e centratura, ovvero una rivoluzione interiore. 
Significa che ora che torna diretto possiamo riprendere la spada in mano?
Non dal mio punto di vista.
Se abbiamo accolto l’invito della retro-gradazione ora che torna diretto e per di più nel segno del Capricorno, abbiamo molta più forza e determinazione di lottare per mantenere quella possibile conoscenza che ci è stata trasmessa, o per osservare con ancor più distacco le emozioni che ancora potrebbero presentarsi per venir rilasciate utilizzando le energie del Capricorno per mantenere o raggiungere quell’essenzialità che anche Saturno ci invita a raggiungere.
Se invece non abbiamo accolto l’invito evolutivo, ecco che questo Marte potrebbe farci sentire che finalmente abbiamo riassunto parte del controllo della nostra vita, sentendoci nuovamente più forti e determinati di prima. Questa la descriverei come un arma a doppio taglio, perché sentire di avere il controllo sulla nostra ed altrui vita ci porta solo più lontano dal risveglio di Coscienza che stimola piuttosto ad abbracciare una resa eterna, che non significa affatto non-azione, ma piuttosto accettazione a quello che è in questo momento, e da quella accettazione ritornare al centro e sentire secondo dopo secondo (e non prima!) quale è il prossimo passo da compiere al servizio dello Spirito.
Ricordo inoltre che Saturno, Plutone, Nettuno, Urano e Kirone sono ancora in moto retrogrado, dunque non mi azzarderei troppo a parlare di alleggerimento e di progetti che finalmente ripartono. I progetti personali poi devono per forza sottostare alle influenze planetarie personali, e questo significa mettere in relazione i transiti planetari attuali con il vostro tema di nascita.
Alcuni potrebbero sentire una spinta in più (o meglio un freno in meno, entrambi sensazioni mentali), ma ciò non significa affatto (o per forza) che potranno fare quello che vogliono e raggiungere e realizzare tutti i loro desideri ora che poi Marte è in Capricorno e pertanto in esaltazione (secondo l’astrologia classica), molto dipende dal proprio tema natale personale e da diverse sollecitazioni planetarie, ma dato che non posso analizzarne uno ad uno, e dato che non è questo il mio intento principale, posso solo focalizzarmi sul cielo del momento mettendolo in relazione alla collettività e pertanto considerandoci UNO senza un tema natale individuale.
La tensione delle ultime settimane
Nelle ultime settimane siamo venuti in contatto con le nostre peggiori paure, (alcuni se ne saranno accorti più di altri), paure sollecitate anche da fattori esterni che ci hanno parecchio destabilizzato attivando polemiche e giudizi che nascondevano in realtà una paura latente ancora difficile da vedere. Questo Marte è ancora in quadratura con Urano e lo sarà ancora per un un mesetto, pertanto tensioni esteriori non sono mancate e non mancheranno, proprio perché molti di noi hanno rifiutato (e ancora rifiutano) di osservare le tensioni interiori.
Lo scopo di questa retro-gradazione (dal mio punto di vista) era quello di… Primasollecitare e poi osservare (senza fare nulla) le paure riemerse legate ad un tempo ormai passato, al fine di poterle riconoscere attraverso la resa (e non la resistenza) per poter proseguire con più determinazione e maggior leggerezza.
Ma cosa succede se queste paure non sono state viste, accettate e liberate permettendo loro di fluire? come sopra scritto… Con Marte che torna diretto in Capricorno aumenterà il controllo, e la sensazione di avere il potere in mano, o la frustrazione nel rendersi conto che non abbiamo nessun potere. Questa frustrazione genererà rabbia e la rabbia genererà giudizio. (Un responsabile dobbiamo riuscire a trovarlo… ovviamente fuori)
 
Al contrario se siete riusciti ad abbracciare la resa e ad osservare cosa è stato sollecitate, vi inviterei ad utilizzare questo forte Marte per mantenerla questa resa e per osservare con distacco (Capricorno) le paure mentre stanno ancora presentandosi venendo sollecitate in ogni modo, ora ad uscire! (soprattutto dopo la scorsa Luna Piena).
Presto Marte tornerà in Aquario e pertanto la quadratura si rinforzerà essendo Urano in Toro, ma se voi siete connessi momento dopo momento.. a questo momento… non solo sarete più forti in QUEL momento in cui si rinforzerà, ma (grazie alle paure che siete riusciti a lasciare andare e che continuerete ad osservare e lasciar andare), potrete più facilmente riconoscere la vostra unicità.
Quell’unicità che appartiene solo all’Aquario, ma non all’Aquario ribelle, ma a quell’Aquario presente in ognuno di noi che ci dis-identifica da una storia, da un passato, da una cultura da un infanzia e da una vita passata ed addirittura da un nome, aiutandoci a riscoprire che al di là di tutte quelle identificazioni siamo davvero unici e non uguali ai nostri antenati o genitori, e che non apparteniamo affatto alla cultura che ci ha cresciuto, ma solo allo Spirito che ad ognuno di noi ha dato strumenti unici che potranno essere utilizzati pienamente solo quando ci saremo dis identificati da ogni ruolo che ci tiene ancorati al passato.
Pertanto sfrutta le energie planetarie del momento per continuare a far fluire ogni possibile energia che con il moto diretto vorrà USCIRE, riconoscendole come un energia più in connessione alle emozioni legate al passato che ti impediscono di riconoscere chi sei al di là del tempo.
Questo passaggio da Capricorno ad Aquario stimola la determinazione a riconquistare la nostra unicità come Spirito in missione, ma per riconoscerla dovrai prima liberare tutte le paure che ti impediscono di riconoscere chi sei, o soprattutto chi non sei, risvegliando il vero Guerriero, quello che si mette al Servizio di una causa più grande e forse ancora ignota.

Dunque (per sintetizzare questo passaggio) Marte Retrogrado potresti visualizzarlo come un amo che all’inizio della retro-gradazione è entrato nell’inconscio collettivo per provocare e liberare tutte le energie legate alla paura ancestrale, energie pescate che ora, nel moto diretto,  dovranno uscire e liberarsi, affinché anche tu possa sentirti libero di essere chi senti di essere!

Dunque… Marte torna diretto in Capricorno? Lotta sì! Ma per tornare all’essenziale!

Claudia Sapienza
Se lo desideri puoi seguirmi sulla Pagina Facebook
Portalumino "Fiore della Vita" - Illuminazione d'Atmosfera
€ 6.7

Bottiglia in Rame - Om
€ 29

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.