l'alba del sesto sole

MESSAGGIO DEI SAGGI nel GIORNO di “GURUPURNIMA”

| 0 commenti

 

MESSAGGIO DEI SAGGI

16 LUGLIO (giorno di “GuruPurnima”) 2019

“Care Anime, cari amici tutti!

Vogliamo comunicare, in questi giorni di buon auspicio, alcune cose che possono interessarvi.
Il mondo come l’avete conosciuto sta cambiando così tanto e così velocemente che, tra non molti anni, stenterete a riconoscerlo!


Eppure vi sarà molto familiare, molto più di quanto lo sia mai stato prima…
Ciò è l’effetto delle vostre grida disperate, della vostra ricerca di un aiuto e delle vostre accorate preghiere.
Dio non è sordo e non è cieco, poiché ha i vostri stessi occhi e orecchie!
Ma dovete ricordare che tutto o quasi è nelle vostre mani di “esseri dal libero arbitrio” e che voi potete disfare e rifare qualsiasi vostra creazione: parole che avrete sentito tante volte ma che ancora faticate a comprendere e mettere in atto consapevolmente.


Cosa vi può veramente aiutare in questa delicata fase di passaggio del vostro mondo?
Solo e sempre la consapevolezza.
La consapevolezza porta due qualità estremamente utili: la comprensione del cuore, non mediata cioè dalla mente; e l’accettazione di ciò che è.
Non si può partire da tali qualità, bensì dalla consapevolezza stessa.
E come si ottiene la consapevolezza?
Con il riposo e con l’azione!
Infatti siete molto stanchi e non in grado di agire lucidamente, se non per reazione ai diversi eventi.
Dovete concedervi più riposo ed imparare la Via della Coscienza, ovvero la meditazione.

Vi perdete nel turbinìo dei pensieri, critiche e giudizi, disperdendo così quelle poche energie che vi restano.
Vi ponete spesso grandiosi obiettivi che rimangono però semplici desideri, anziché realizzazioni vere.
La Natura può ancora donarvi molto, per quanto vi siate in ogni modo allontanati da essa: frequentatela di più, anche da soli se vi è possibile.
Ritrovate il gusto di fare le cose che vi piacciono e non soltanto quelle che chiamate ‘doveri’: ciò lentamente vi riporterà ad una dimensione più sana di voi stessi.
Smettetela di preoccuparvi sempre e comunque come se foste delle povere vittime in balia di eventi molto più grandi e incontrollabili: non è così, voi avete il potere dell’Universo con voi e soprattutto non siete isolati e distanti dalla Vita, siete parte integrante della Vita.
Avete paura… e allora? Chiedete aiuto e protezione… non al mondo ma alla Fonte, al Tutto: chi altri potrebbe darvelo altrimenti?!


È ora il momento di riconnettersi con quella Forza che molti chiamano Dio, con quell’Intelligenza misteriosa e benevola che governa la vita tutta: bàsta sentirsi separati, deboli e indifesi.
E tuttavia se ti senti impotente riguardo qualsiasi cosa, usa quell’occasione: è davvero preziosa!
Arrenditi a quel Potere più grande, faGli spazio dentro di te e portaLo nella tua vita quotidiana.
ChiamaLo a gran voce nel tuo intimo e pregaLo di riprendere il controllo su ciò che non ti è possibile in alcun modo controllare.
Poni ai Suoi ‘piedi’ o nelle Sue ‘mani’ ciò che ti tormenta, che ti inquieta e ti spaventa, ogni tua preoccupazione e permettiGli di occuparsene al posto tuo.
Affidarsi alla Sorgente è la parola chiave, poiché di più non potete fare adesso…
Stabilire un dialogo giornaliero con il proprio ‘profondo’, con il Divino dentro di sé, non è cosa riservata a santi, mistici e profeti: è da esseri umani.

La Confraternita dei Saggi del Nord

Voto medio su 2 recensioni: Buono

€ 16,50

E puoi farlo anche tu, nel tuo modo, rivolgendoti a Quello nella modalità che ti è più agevole: pensandolo ad esempio come un buon Amico o come un Padre o una Madre o perfino come un Partner.
Non hai bisogno di concentrarti ulteriormente: la società sembra tutta basata su questo e richiede continuamente la vostra concentrazione… ogni cosa funziona così sul vostro mondo.
Hai bisogno invece di centrarti in te stesso e di riposare nella Pura Coscienza del Divino in te.
Non cercare tale possibilità nei libri, cerca piuttosto qualcuno che abbia realizzato concretamente nella sua vita le cose che stiamo dicendo e lasciati aiutare.
Da soli si ottiene ben poco, aiutandosi l’un con l’altro si arriva più facilmente e rapidamente alla ‘meta’.

E la meta sei tu, il tuo Vero Essere.

Con l’Amore e la Gratitudine della Luce Suprema, vi abbracciamo.

I Saggi”

Fonte : https://www.facebook.com/I.detti.dei.Saggi/

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.