l'alba del sesto sole

MI PERMETTO DI ALLARGARE I MIEI CONFINI di Céline Petitcolin

| 0 commenti

 

 

Il luogo in cui nasciamo, la famiglia che ci accoglie, le persone che incontriamo sulla nostra strada e le esperienze vissute, la società e le sue regole, le tradizioni, le credenze di ogni genere, sono tutti pezzi di un puzzle che costituisce l’idea che abbiamo di noi stessi e del mondo.

Tutto ciò ci serve da punto di riferimento e ci dà un senso di sicurezza.

Così, una sorta di gabbia si disegna automaticamente attorno a noi, più o meno stretta a seconda delle condizioni.

Questa gabbia funge da mappa da seguire nel corso della vita, su cui basare le proprie azioni e decisioni.

Ci identifichiamo totalmente con essa, senza metterla quasi mai in discussione.

Tuttavia, non c’è quasi nulla di spontaneo e di volontario nelle scelte fatte ma quasi solo conseguenze, reazioni a ciò che crediamo di essere.

Capita però spesso che questa gabbia diventi troppo piccola, anche attraverso sintomi fisici, ma che si esiti a uscirne per andare verso l’ignoto.

In realtà, la gabbia rimane sempre aperta; la decisione di superarne la soglia ci appartiene in ogni momento.

Quando si riesce a fare un primo passo fuori dalla “zona di comfort”, ci si ritrova facilmente destabilizzati e impauriti.

C’è anche un senso di solitudine nel solcare terre sconosciute.

Si è tentati di tornare indietro, e lo si fa anche, finché diventa chiaro che l’uscita è l’unica via di salvezza.

E ci si rende presto conto di quanto questo territorio inizialmente estraneo sia colmo di bellezza, opportunità, sorprese, luce.

Una versione più ampia di noi è venuta al mondo, e anche il corpo ringrazia perché si sente finalmente più libero.

Christallin - La Magia della Guarigione
Come avere successo, essere felici e vitali con la fisica quantistica

Voto medio su 17 recensioni: Buono

€ 14,50

Ogni volta che ci sentiamo appesantiti dalla vita, stanchi, demotivati, a disagio in qualsiasi modo possibile, abbiamo la possibilità di decidere di fare un primo passo verso una terra nuova, dentro di noi.

Il viaggio potrà essere difficile all’inizio, perché è spaventoso ritrovarsi con le gambe tremolanti, in apparenza soli e senza appigli.

Ma presto ci si accorge di stare meglio, e che altre persone stanno camminando nella stessa direzione.

La terra nuova non è più un miraggio ma diventa una realtà, e gli sforzi fatti per allargare i propri confini sono ripagati all’ennesima potenza.

La vita non si limita a ciò che i nostri occhi vedono.

C’è molto di più da scoprire, permettendoci di essere altro.

Céline Petitcolin

http://www.lefenici.com/blog/

https://www.facebook.com/trattamentienergeticiroma/

Immagine: https://www.pitturiamo.com/it/quadro-moderno/confini-xcm-102617.html

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.