l'alba del sesto sole

NON GUARDARMI TI PREGO di Carla Babudri

| 0 commenti

…Il tuo sguardo è un oceano che attira incessantemente le corde e i filamenti della mia anima, tirandomi per sempre più verso il basso in posti in cui sono stata troppo a lungo per descrivere, vite di ricordi, allevate solo da te.

Come sono forti queste onde che spostano la sabbia esponendo i miei tesori solo per te.

Ho tanta paura sai, e sono spaventata perché in questo oceano non so nuotare.

Non toccarmi per favore, perché se lo farai, quel tocco ci unirà, ci intreccerà, non sfiorarmi finché non sarai sicuro che non mi lascerai andare, il tuo tocco è una montagna e mi terrorizzata scalarla, perché una volta in vetta sentirò la morbidezza delle nuvole e mi mancherà il respiro e avrò desiderio di lanciarmi.

Non pensare a me così profondamente, perché li sento i tuoi pensieri, sono energia che crea calore nel corpo, e tu sdraiato davanti a me mi mostri le tue ferite sanguinanti, aspettando la guarigione che questo rapporto può dare.

La bellezza della tua presenza mi fa sentire cose che ho paura di ascoltare, bruci, e il fuoco dentro di te ritaglia uno spazio che riempio con me stessa.

Il tuo, forse è amore che inizia prima di tutto dentro te e sorge dentro di me.

Si diffonde con le mie parole, scende, sale e canta tra le note terrestri, poesia, musica, tra un respiro e un altro.

L’unità che cerco in te è potente quanto quell’unità che cerco dentro di me, quindi per favore non toccarmi, ma attraversami…

Con amore

Canti e Incanti
Rituali e Incantesimi per le Donne moderne
€ 15,00

Carla Babudri

Al mio Deimon Ispiratore

Fonte : https://www.storiadiunapoesia.it/post/non-guardarmi-ti-prego

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.