l'alba del sesto sole

NOVILUNIO IN CAPRICORNO -17 GENNAIO 2018 – LA LUNA DEL GHIACCIO di Sara Cabella

| 0 commenti

Luna Nuova 17 gennaio ore 3.18.
Luna del Ghiaccio.
Luna in Capricorno.


Luna del Ghiaccio perché la neve caduta copiosa nei mesi scorsi e fermata sui tetti inizia lentamente a sciogliersi nelle ore più calde solidificandosi poi in ghiaccio con l’arrivo del buio delle ore notturne. Il ghiaccio con il suo bianco candido è il padrone incontrastato di questo periodo. Crea paesaggi magici e lunari, porta profonda purificazione e pace. Gela tutto quello che deve riposare frantumando tutti i rami che intorno devono essere potati. Stacca il superfluo che cade inesorabile a terra. Lasciate che questo biancore luminescente scenda ancora nel profondo e porti via con sé gli ultimi rami secchi. Gli ultimi segni che sulla pelle ancora devono guarire. Le ferite che coagulano con il freddo.
Luna in Capricorno segno di Terra che porta a radicare e portare nella realtà gli atti spirituali che devono manifestarsi. Il tempo giusto quindi per cavalcare le energie e abbandonare quello che ci è superfluo, iniziare nuovi progetti con il rigore e la perseveranza tipici di questo segno zodiacale. Siate determinati e volitivi il momento è favorevole al compimento sia di quel che deve terminare sia di quel che deve iniziare.


Siccome mi piace tradurre in atti le immagini della mente scrivo qui un piccolo rituale che possiamo fare tutti nelle nostre case. Ricordo che per tradizione in Luna Nuova non si compie nessun incanto e quindi lascerò alle forze cosmiche e della Terra di crescere e assestarsi nella Luna Crescente che apparirà con il suo spicchio d’argento la sera del 20 gennaio un paio di giorni dopo la Luna Nuova.
Cercherò un luogo della casa o del mio giardino o del mio terrazzo intorno alle ore 17 p.m. o dopo – possibilmente non prima! – dove posso stare tranquilla e in pace senza essere disturbata.
Sarà un incantesimo di crescita quindi penserò a cosa voglio che nella mia vita sia amplificato e aumentato.
Traccerò attorno a me un cerchio immaginario o costituito da pietre o petali di fiori e rievocherò nel mio cerchio i 4 elementi (acqua, aria, terra e fuoco) con piccoli oggettini che li rappresentano e contattando dentro e fuori queste forze. Poi andrò a rasserenare i pensieri e chiederò alla Luce più alta e chiara di aiutarmi semplicemente restando rilassata e fiduciosa permettendo che queste energie facciamo quello che devono.
A questo punto focalizzerò bene nella mia mente quello che voglio incrementare (amore, benessere, amicizia, abbondanza). Una caratteristica personale (pazienza, serenità, ottimismo).
Mi sarò premunita di una piccola ciotolina piena di acqua che avrò messo accanto a me all’interno di questa cerchio e al momento opportuno quando sentirò che sono abbastanza serena e rilassata e in connessione porterò la mia bocca all’acqua e lascerò uscire parole dolci e amorevoli che andranno a rinforzare il mio intento di base.
PACE, SERENITà, FORZA, POTENZA, LUCE, FELICITà, GIOIA, SALUTE , RICCHEZZA, ABBONDANZA.
Tutte le parole liete che mi vengono in mente.
Tutte le parole che mi rendono felice.


Poi resterò in silenzio portando le mie mani sopra l’acqua fino a quando sentirò che l’energia fluisce. Se ho Reiki o qualsiasi altra tecnica energetica che mi risuona e che uso volentieri la userò. Al momento giusto staccherò le mie mani dalla ciotola e andrò portando le mani al cuore a ringraziare.
Ringrazierò me stessa, le energie di Luce coinvolte, gli elementi che ho interpellato. La Vita intorno a me. La Vita che io sono.
Piano piano andrò a riporre tutti gli oggetti che ho utilizzato dentro un contenitore apposito e andrò a mettere l’acqua sotto la luna crescente al ghiaccio della notte.
La Luna di Ghiaccio nella sua fase crescente condenserà e solidificherà le energie infuse creando un ghiaccio magico o una acqua incantata nel caso non sia freddo a sufficienza per creare vero e proprio ghiaccio.
La mattina dopo quando il sole scioglierà il ghiaccio l’acqua sarà ricca di tutti i meravigliosi doni della Luna e potrò portarla con me in una boccettina incantata, o berla piano durante la giornata o ancora spruzzarla come un meraviglioso profumo o diluirla nella vasca al momento del bagno giornaliero.

… E che tutti i tuoi più piacevoli e profondi desideri si avverino …

Sara Cabella

(Riproduzione consentita solo con citazione della fonte.)

Fonte : https://www.facebook.com/LaSorgenteDellaDea/

 

 


Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.