l'alba del sesto sole

NOVILUNIO IN PESCI DAL PUNTO DI VISTA DEL SINCRONARIO MAYA GALATTICO DELLE 13 LUNE DI 28 GIORNI

| 0 commenti

 
Faccio seguito al post scritto ieri sul Novilunio in Pesci congiunto a Chirone per condividere il mio punto di vista dalla prospettiva del Sincronario Maya Galattico. Trovo che mescolare le due discipline di astrologia solare (quella che tutti seguiamo, che parte dalla posizione del Sole al momento della nostra nascita) e ciò che viene definita per semplificazione astrologia galattica, sia molto interessante per sviluppare la diffusione di concetti elaborati e complessi che, a mio avviso, rappresentano uno step importante nel Cammino verso il Sé. Integrare la conoscenza del Tempo=Arte fornitaci dalla visione maya galattica attraverso il lavoro di una vita di José Arguelles/Valum Votan, è il prossimo passo da compiere per risvegliarsi e sostenersi nel processo di ricordarsi di se stessi. Ricordandoci della nostra vera natura, della consistenza, colore e calore della Fiamma Divina che ci abita, rendiamo il mondo un posto migliore. Perché sapere chi si è dona la forza di emanare quella saggezza intrinseca, maturata in tanti cicli di esistenze. Sapere chi si è rende la vita priva di sforzo, spontanea e fluida. Ci toglie dalle guerre di potere perché non c’è più nulla che debba essere dimostrato. Infine, cosa fondamentale, ci permette di sperimentare la pace interiore.
Detto questo, esamino ora le qualità della data gregoriana 17 marzo 2018, giorno in cui cade il prossimo Novilunio in Pesci:
si tratta dell’undicesimo giorno della Luna Solare, nona Luna dell’anno del Seme Giallo Cristallo, quarto giorno della 34° Eptade (settimana) dell’anno,
Specchio Bianco Cristallo, Kin 38, giorno 12 dell’Onda Incantata della Mano Blu, i 13 giorni dedicati alla Guarigione. Nel dodicesimo giorno, la Tribù dei Kin Planetari (terrestri informati della propria Identità Galattica) si siedono intorno allo stesso tavolo a condividere le esperienze di vita che li hanno portati a guarire determinate situazioni disfunzionali.
Cosa condividiamo con il Novilunio in Pesci congiunto a Chirone nel giorno dello Specchio Cristallo? Ecco la forza e la consapevolezza che mettiamo al centro al tavolo:
Guarda dentro il Riflesso di te stesso, guarda quegli occhi che guardano te. Chi sei? Dove ti eri nascosto finora? Dove ti eri rifugiato per non sentire il pianto o il grido? Davanti a quale baratro ti sei ritratto, scappando? Quale vuoto ti ha inseguito finora?
Fai un passo verso lo Specchio e attraversalo per raggiungere mani amorevoli che ti abbracciano e ti sostengono nell’incontrare le parti dimenticate di te stesso.
Fermati a bearti della sensazione di aver raggiunto un punto fondamentale del tuo percorso. Sarai pronto ad accogliere tutti i doni possibili dallo spostamento di Chirone (Guaritore Spirituale) in Ariete il 17 aprile, giorno della Luna Rossa Auto-Esistente, Kin 69, che ci aiuta a plasmare le nostre emozioni, così da non soccombere ad esse, ma diventare liberi (quanto più possibile, per quello che ci permettiamo) manifestatori del Sé. Chirone in Ariete ti aiuterà a trovare il tuo posto nella vita.
Sarai poi pronto ad accogliere l’immenso movimento di Urano in Toro il prossimo 15 maggio nel giorno della Terra Rossa Ritmica, Kin 97, energia che attiva la Sincronicità, quando la Vita accade perché tu la crei dentro attraverso l’Amore per te stesso e poi la lasci compiere fuori. Urano, nel suo lungo transito fino al 2025, ti supporterà nell’attivazione del Corpo di Luce, per raggiungere la Trascendenza rimanendo ben radicato (Toro) lì dove è casa per te.
Da cuore a cuore, buon viaggio!
In lak’ech! (Io Sono un Altro Te Stesso)
Stefania Gyan Salila

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.