di Emanuele Dagher

Ciao amico mio,

È un onore riconnetterti con te in questo modo. C’è così tanto da recuperare per noi, quindi andiamo al sodo!

Crea spazio per il nuovo

Ottobre sarà un ottimo momento per semplificare le nostre vite, creando lo spazio per ricevere nuove benedizioni ed esperienze positive.

Nel corso della nostra vita, la maggior parte di noi accumula un’abbondanza di “roba” materiale che tende a occupare molto spazio nel nostro ambiente fisico.

Se non si verifica un flusso naturale di dentro e fuori, possiamo formare attaccamenti a queste cose materiali. La pesantezza di questi attaccamenti può restringere e appesantire le nostre energie, il che può farci identificare con convinzioni limitanti. Possiamo quindi creare abitudini che ci appesantiscono ancora di più, che influiscono sul nostro benessere emotivo e mentale.

Questo può farci sperimentare modelli permanenti di frequenti inneschi, paura e preoccupazione, credendo che nulla stia funzionando a nostro favore e sentendoci privati, soprattutto finanziariamente.

La Nuova Dieta del Dottor Mozzi
Gruppi sanguigni e combinazioni alimentari

Voto medio su 298 recensioni: Da non perdere

€ 0

Possono derivarne altri, tra cui bassa autostima, auto-sabotaggio, gelosia, giudizio su se stessi e sugli altri e altre sfide ricorrenti che possono trattenerci ulteriormente.

Possiamo rilasciare gran parte di questo processo creando spazio nel nostro ambiente fisico. Questo poi ci aiuta a creare spazio anche nelle nostre menti e nelle nostre emozioni, in modo da poter abbracciare una realtà diversa, una realtà più piacevole e in espansione.

 

È importante aiutarci in questo modo, perché quando il cambiamento avviene con la stessa rapidità che avviene oggi, può portare a galla molti problemi irrisolti. Può dare una sensazione di pesantezza e densità alla mente e al corpo.

Molte persone rimarranno bloccate in questa densità per due motivi:

1 – La densità mentale ed emotiva può fungere da una sorta di armatura che si sono costruiti intorno a sé, per sentirsi protetti.

È facile capire perché le persone sentono il bisogno di costruire un’armatura energetica intorno a se stesse, per cercare di proteggersi dal mondo.

Viviamo in una società che ci insegna a concentrarci sulle cose che non ci piacciono di noi stessi. Siamo incoraggiati a confrontarci con le immagini e le aspettative irrealistiche dell’aspetto e dello stile di vita create da televisione, film, riviste e altri media.

Oltre a questo standard perfezionista irraggiungibile, molte persone sono cresciute in famiglie in cui i loro genitori le criticavano continuamente per non essere all’altezza delle aspettative della famiglia: non erano abbastanza intelligenti, abbastanza talentuose, abbastanza magre o abbastanza cattive. Non avevano  gli interessi o la personalità che i loro genitori volevano che avessero.

Questa pressione crea un bambino molto cauto e confuso, che poi diventa un adulto molto cauto e risentito, se questi problemi non vengono risolti.

Un altro motivo per cui le persone rimangono bloccate nella densità è perché:

2- Si sono identificati con la densità per così tanto tempo che hanno dimenticato chi sono senza di essa.

La maggior parte di noi indossa la propria armatura abbastanza a lungo da iniziare a lasciare che definisca il modo in cui ci presentiamo nel mondo. Ci viene quindi impedito di notare e ricevere pienamente le benedizioni che ci circondano, perché non ci comportiamo come il nostro sé autentico, aperto e consapevole.

Possiamo iniziare a liberarci della nostra armatura e scaricare la densità che ci portiamo dietro da così tanti anni. Una delle cose più efficaci che possiamo fare per liberare la nostra densità emotiva e materiale è semplificare la nostra vita e lo spazio che ci circonda.

Ho notato che l’ambiente che creiamo all’esterno è un riflesso diretto dell’ambiente che abbiamo creato all’interno.

Semplificare il nostro ambiente fisico ogni due mesi aiuta a creare spazio affinché più benedizioni entrino nelle nostre vite.

Possiamo anche creare spazio nelle nostre menti trascorrendo del tempo lontano dai nostri telefoni e altri dispositivi multimediali, che spesso fungono da distrazioni, impedendoci di connetterci con il momento presente.

Ora è il momento perfetto per farlo, soprattutto dopo tutte le intense energie che abbiamo attraversato nelle ultime settimane.

Se ci sono oggetti che non usiamo da più di un anno, siano vestiti, libri, giornali o qualsiasi altra cosa che raccolga polvere, è il momento di ripulirli, regalarli, venderli o sbarazzarsene!

Se ci sono alcuni oggetti che hanno un significato speciale per noi, possiamo ovviamente trovare un posto per loro.

Tuttavia, meno siamo attaccati a determinati oggetti, più spazio creiamo affinché nuovi miracoli entrino nelle nostre vite.

La Dieta per la Vita
Come mangiare e quando digiunare per favorire il benessere e la longevità

Voto medio su 21 recensioni: Da non perdere

€ 22

Alcune persone potrebbero trovare facile iniziare a semplificare e ridurre il proprio spazio, mentre altri potrebbero trovarlo una delle cose più difficili che abbiano mai fatto.

Se ritieni che semplificare il tuo spazio sia una sfida, sii gentile con te stesso e fai piccoli passi.

Porsi domande come: “Chi sono capace di essere quando mi libero da tutte queste cose?” o “Quale stanza posso creare, riordinando il mio spazio, affinché nuove benedizioni entrino nella mia vita?” “.

Pensa davvero alle risposte che ti vengono. Queste domande aiuteranno a creare nuovi percorsi neurali nel cervello che inizieranno a portare pensieri più elevati. Questi ti permetteranno di dissolvere i vecchi schemi che ti hanno limitato e ti hanno impedito di vivere la tua vita al meglio.

Un ambiente sano alla fine porta a una mente sana. Semplificando il nostro spazio vitale, creiamo un’apertura per la nostra mente per rilasciare le sue chiacchiere vuote.

In effetti, gli diamo lo spazio di cui ha bisogno per sapere come rilassarsi, rimanere calmo ed essere abbastanza fermo per essere nel momento.

Quando la nostra mente sa pienamente come funzionare e vivere il momento presente, ci muoviamo fuori dal tempo lineare e nel tempo non lineare, noto anche come “a monte”.

È quando siamo nel flusso superiore che ci apriamo alle vaste benedizioni che l’Universo ha da offrire.

Essere in questo flusso di pensieri e sentimenti superiori significa che abbiamo scelto di mantenere la vita semplice – ed è lì che possono accadere magie e miracoli.

Sciogliere l’armatura

Nei prossimi mesi aumenterà la decalcificazione dei cuori e delle menti dell’umanità.

Questo accadrà fino a quando l’armatura della densità a cui molti di noi si aggrappano ancora non sarà dissolta.

Quando un mondo opera in modalità sopravvivenza per lunghi periodi di tempo, si verifica un indurimento intorno alla coscienza dell’umanità, come una dura armatura esterna.

Questa armatura si manifesta per cercare di mantenere tutto al suo interno al sicuro. Tuttavia, questo tipo di falsa protezione significa anche rinunciare alla nostra libertà.

Non abbiamo più bisogno di questa armatura, perché la nostra vera natura è libera e non può essere confinata a lungo.

Nel corso degli anni abbiamo sperimentato molte crepe nella nostra armatura personale e collettiva. Queste crepe ora consentono alla luce della Sorgente di permeare completamente tutto all’interno dell’armatura.

La decalcificazione di questo esterno duro continuerà fino a quando l’armatura della densità non sarà completamente dissolta. In quel momento, i nostri cuori e le nostre menti saranno in grado di abbracciare pienamente l’amore divino che è sempre stato l’essenza stessa di tutta la vita.

Se diamo un’occhiata più da vicino, possiamo vedere che questo sta accadendo in tutto il mondo.

È molto chiaro che l’aspetto della sopravvivenza dell’umanità sta attraversando un momento estremamente difficile per adattarsi allo scioglimento della nostra armatura personale e collettiva.

Lo vediamo ovunque, dalle chiese e dai governi alle dinamiche familiari e alle comunità locali.

Tutte le tattiche di resistenza e paura che un tempo erano alla base del funzionamento della società non funzionano più. Le persone si sono svegliate o si stanno svegliando e stanno mettendo in discussione tutto.

I vecchi aspetti della società che incitano alla paura non hanno più la stessa presa sulle persone come una volta. È un chiaro indicatore che è in corso una completa trasformazione del mondo come lo conosciamo.

Tutto ciò che si frappone sulla via della compassione e dell’amore alla fine diventa compassione e amore, non importa quanta resistenza si incontra nel farlo.

Ora è il momento di fare il nostro lavoro interiore, di allinearci con l’aspetto più gentile, compassionevole e amorevole di noi stessi. Ciò contribuirà a rendere più agevole e divertente la nostra transizione al prossimo capitolo del viaggio dell’umanità.

Un grande salto di coscienza

Nei prossimi mesi faremo un altro grande salto di coscienza.

Un grande salto di coscienza sembra una rinnovata passione per la vita. Ciò può includere il desiderio di:

essere più attivi e produttivi
iniziare qualcosa di nuovo (progetto, affari, carriera, hobby, relazione)
pulire e semplificare la nostra casa
per imparare una nuova lingua o un nuovo strumento e viaggiare per
seguire un corso, un workshop o lezioni in una nuova area.
Pensare in grande e pensare fuori dagli schemi
Liberare le persone, i luoghi e le esperienze che non ci piacciono più.
Per sentirci ancora più connessi al nostro spirito e all’universo.
Esaminare e risolvere vecchi schemi che ci hanno impedito di essere il più autentici e onesti possibile.
Entra a far parte di una comunità di supporto
Fai la differenza
Per essere più amorevoli, più compassionevoli e più gentili con noi stessi e con il mondo.
Fai della nostra pace interiore e del nostro benessere la massima priorità nelle nostre vite.
Prenditi più cura del tuo corpo e della tua mente (mangiare sano, fare esercizio fisico, meditare).
Riconoscere la Divinità in noi stessi e negli altri

Come collettivo, noteremo anche cambiamenti esterni, tra cui:

Scienza e spiritualità si fonderanno in una mentre le nuove scoperte avvicinano i loro concetti.
Cose che una volta erano nascoste o sconosciute all’umanità verranno a galla per essere rivelate e trattate.
Le vecchie istituzioni sociali che promuovono un’agenda basata sulla paura e sulla separazione reagiranno e non avranno più la stessa presa sull’umanità di prima.
Chiunque promuova  costantemente la separazione e la paura comincerà a sentire la pesantezza di questo peso su di sé fisicamente, emotivamente e mentalmente, il che renderà loro difficile continuare a promuovere queste energie.
Verranno introdotti nuovi concetti, invenzioni e risoluzioni con l’intenzione di contribuire a creare una maggiore guarigione e unità nel nostro mondo.
Diverse industrie (alimentari, medicinali, integratori alimentari, ecc.) faranno un grande passo avanti nel portare alle masse prodotti sani, trasparenti e sostenibili.
Persone di ogni ceto sociale scopriranno di avere molto più cose in comune tra loro di quanto non avessero mai pensato, il che consentirà loro di riunirsi e creare un cambiamento sempre più positivo nel mondo.
Molte persone con una piattaforma per fare la differenza si faranno avanti e faranno cose ancora più grandi rispetto al passato.
La musica e l’arte che verranno pubblicate durante e dopo questi pochi mesi rifletteranno anche i potenti cambiamenti che stanno accadendo ora.
E altro ancora !

Diventa una civiltà planetaria

Il prossimo salto di coscienza è destinato ad avvicinarci alla civiltà di tipo 1, nota come civiltà planetaria.

Una civiltà planetaria ci permette di riunirci come una famiglia globale e creare una realtà che sostiene il bene più alto di tutti gli esseri umani, piuttosto che solo di pochi eletti.

Questo passaggio ci sposta dalla vecchia mentalità arcaica “noi” contro “loro” a una mentalità “noi”, in cui ci prendiamo cura, onoriamo e apprezziamo la divinità dell’altro.

Il culmine di tutti questi sconvolgimenti è la formazione di una civiltà planetaria, quella che i fisici chiamano civiltà di tipo I. rottura radicale con tutte le civiltà del passato:

“Ogni titolo che domina le notizie riflette, in un modo o nell’altro, le doglie della nascita della civiltà planetaria. Il commercio,  la cultura, la lingua, l’intrattenimento, la ricreazione e persino la guerra sono tutti rivoluzionati dall’emergere di questa civiltà planetaria. »

– Michio Kaku, La fisica del futuro

Ciò significa che, anche se stiamo assistendo a un grande caos nel mondo, tutto sta accadendo come parte di un cambiamento di coscienza che sta aprendo la strada a qualcosa di molto più grande per emergere.

Se ci limitiamo a riflettere sui progressi avvenuti negli ultimi 5-10 anni, possiamo vedere tante conferme del cambiamento che sta avvenendo. Idee e soluzioni progressiste che potrebbero non essere state accettate prima stanno ora diventando mainstream e sono viste come “normali”.

I prossimi mesi ci aiuteranno a fare un altro grande balzo in avanti nella direzione del nostro divenire come civiltà planetaria.

È incredibile sapere che stiamo attraversando questo momento emozionante insieme!

Fino alla prossima volta,

Miracolosamente tuo,
Emmanuel

Fonte : https://emmanueldagher.com/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento