l'alba del sesto sole

OTTOBRE e NOVEMBRE 2017-SOLE IN SCORPIONE CONGIUNTO A GIOVE E MERCURIO – INIZIA IL VERO VIAGGIO VERSO IL SE’

| 0 commenti

Il 23 ottobre 2017 alle ore 7.27 UTC il Sole entra nel Segno dello Scorpione ed incontra il secondo Sole potenziale del nostro Sistema, Giove, il grande gassoso, sulla cui superficie da millenni ha luogo un’enorme tempesta. I due Giganti si confrontano e portano l’attenzione del Mondo Umano Collettivo sul tema della Morte e Rinascita. Questo periodo dell’anno da questa parte del pianeta corrisponde al Viaggio del Sole verso l’Oltre.
Tra una settimana circa arriva il tempo di Samhain, quando le dimensioni si dissolvono ed i mondi opposti si uniscono tra luce e buio. La natura si sta colorando di rossi e arancioni, emanando il risultato del lavoro di trasmutazione che i raggi solari hanno operato nei mesi scorsi. Curiosamente, l’arancio è collegato al Secondo Chakra, il punto energetico dove nasce la Relazione più importante di tutte, quella con la Madre. A partire dallo scorso Equinozio d’Autunno si sta rivelando una parte di fragilità molto forte, che possiede però un carattere diverso, perché essa trova spazio di manifestarsi all’interno dello scrigno protetto del Cuore. Per quanto possiamo sentirci indifesi, riusciamo a non allontanare lo sguardo, acquisendo una grande forza, portando i limiti sempre più avanti. Stiamo tutti crescendo, prendendoci il tempo per accompagnare noi stessi in questo Viaggio infinito. E’ il risultato del confronto lungo 12 mesi tra Giove in Bilancia (l’importanza della Coppia) e Urano in Ariete (chi sono io?) di cui abbiamo beneficiato dallo scorso ottobre 2016. Ora che Giove il 10 ottobre è passato in Scorpione, esso mette in luce la Forza acquisita a questo lavoro di auto-affermazione, di scelta di sé rispetto al bisogno d’amore. In base a come abbiamo elaborato il rapporto con il bisogno, ecco che potremo ora acquisire uno stato di coscienza centrato, una posizione interiore da cui sarà sempre più raro farci spostare dagli eventi. E’ un modo per comprendere che se veramente lo vogliamo, possiamo fare tutto quello che il Cuore ci chiede, per amore, in nome dell’amore, obbedendo alle sue Leggi cosmiche.
Ho notato, scambiando con amici, che è proprio di questi giorni un’accelerazione degli eventi caotici, giornate in cui accade di tutto, in un turbinio di situazioni apparentemente incontrollabili, come se la realtà fosse impazzita. A mio avviso si tratta di un test di verifica da parte del Sé per mostrarci quanta centratura abbiamo acquisito cammin facendo, quanto siamo Testimoni di noi stessi, con quanta facilità possiamo osservare gli eventi accadere attraverso di noi e nonostante noi. In quello stato di calma, ci permettiamo di osservare il mondo esterno apparentemente impazzito, cercando se possibile di mantenerci neutrali e al di fuori di ogni giudizio.
Sole e Giove congiunti, a cui fino al 6 novembre si unisce Mercurio, portano alla manifestazione plateale dei meccanismi inconsci. Viviamo la Morte e la Rinascita di quelle parti del sé che ormai sono rimaste piccole, adolescenziali, che lasciano il posto alla meraviglia del tessuto energetico di una realtà che si fa da sé man mano che avanziamo lungo le giornate, frutto di ogni singola decisione presa al momento in risposta all’evento stesso. Come vogliamo che sia l’istante successivo? Prendiamo la giusta decisione e pilotiamo l’energia verso quel dato risultato.
Altro punto importante di questa coalizione astrologica potente: quale aspetto difficoltoso ci sentiamo pronti ad esplorare? Ecco, questa è l’occasione. Focalizzandoci su un punto particolare che da sempre ci rende l’esperienza esistenziale densa e lenta, possiamo permetterci di indagarne le ombre ma soprattutto le risorse. Ogni cosa nasconde un lato nutriente. Ora è possibile individuarlo.
In questo ci può aiutare ancora una volta Aura-Soma con un Pomander (bouquet) di oli essenziali e cristalli polverizzati che attiva il contatto con la Stella dell’Incarnazione, la Stella dell’Oro. Il Pomander Gold ci dona forza e determinazione, ci pone al centro dell’Essenza e ci aiuta a ricordarci di noi. Oro è il colore che Madre Natura sta mostrando adesso. Nel donare questa profumazione a noi stessi, nutrendo i Chakra, ci allineiamo con il momento cosmico planetario di manifestazione della Quintessenza, maturata dopo l’integrazione delle informazioni emanate dai raggi solari estivi.
Il transito del Sole in Scorpione accade ovviamente una volta all’anno. Ciò che lo rende importante quest’anno è il fatto che Giove in transito in Scorpione ogni 12 anni,  spalanca l’inconscio affinché il Sole possa illuminarne gli anfratti nascosti, dal 23 ottobre al 22 novembre. In base al Sincronario Galattico oggi siamo nel Sesto Giorno della Quarta Luna dell’Anno del Seme Giallo Cristallo, uno spazio tempo da dedicare al dare forma al progetto che stiamo custodendo da tempo. E’ un periodo in cui i disegni interiori acquisiscono una modalità che nel lungo termine permetterà loro di manifestarsi, per cui la domanda da farsi è: su quale strada mi concentro per non disperdermi? La Quarta Luna è iniziato lo scorso 18 ottobre e termina il 14 novembre. 28 giorni di interessante analisi della nostra capacità di visualizzazione creativa focalizzata.
L’energia dello Tzolkin che segna l’ingresso del Sole in Scorpione è quella del Viandante dei Cieli Rosso, l’Esploratore dell’Ignoto. Esso oggi risuona al Tono Planetario, Kin 153, una vibrazione che porta l’energia sotterranea in superficie, essendo anche un Portale di Attivazione Galattica. E’ un grande dono che viene fatto al Collettivo, l’occasione di agganciarsi a flussi di Grande Volo che portano poi direttamente in contatto con la più grande profondità, come ho scritto nel post precedente a questo.
Gli strumenti ci sono, il Cuore è presente ed attivo. Ora possiamo esprimere il consenso per entrare in questo nuovo viaggio. Il Viandante dei Cieli Planetario, con la sua assenza totale di paura, è un compagno molto utile per affrontare le insidiosi paludi interiori dell’animo. La Sincronicità mostrata dall’unione tra la visione dell’Astrologia Solare e quella Maya Galattica illustra modalità con cui poter percorrere i sentieri scelti con cura ed attenzione. Scegliendo di voler aderire al Viaggio decidiamo che quella Sincronicità diventa l’ago della bussola da seguire.
In lak’ech!
Stefania Gyan Salila
Fonte : http://ashtalan.blogspot.it/2017/10/astrologia-intuitiva-sole-in-scorpione.html

Astrologia Evolutiva
Il viaggio dell’anima attraverso gli stati di coscienza

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 19.5


Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.