l'alba del sesto sole

PREVISIONE ENERGETICA NOVEMBRE 2018 di Emmanuel

| 0 commenti

Mio amico,

Grazie per avermi incontrato di nuovo in questo modo. La tua presenza è sentita e profondamente onorata.

Quando verifichiamo attraverso il nostro sentire  ciò che leggiamo, c’è una parte di noi che sa già esattamente cosa sta per essere rivelato a noi in questa previsione energetica.

Per un po ‘di tempo, le previsioni ci hanno rivelato come il Femminile Divino si sta rivelando nel cuore e nella mente di ogni essere vivente che respira.

La nostra mente vorrebbe pensare che sta accadendo solo al nostro pianeta, poiché questo è ciò che ci colpisce immediatamente di più. Tuttavia, il nostro Spirito sa che il risorgere del Femminile Divino sta toccando ogni aspetto dell’esistenza.

La guarigione del maschile
Uno dei ruoli più importanti del Femminile Divino nella terza dimensione è quello di guarire e trasmutare l’aspetto del maschile che tanto tempo prima aveva dimenticato la sua divinità.

Per eoni di tempo nella nostra realtà tridimensionale, l’umanità è stata influenzata principalmente dall’aspetto dell’energia maschile che si separava dalla sua fonte divina.

Ciò che è rimasto è l’aspetto dell’energia maschile che rappresenta le illusioni della paura e della sopravvivenza.

È abbastanza chiaro che questo aspetto dell’energia maschile che tanto tempo prima aveva dimenticato la sua divinità si sta sforzando adesso ed  esercitando una grande spinta per mantenere il controllo sull’umanità.

Questo può essere visto facilmente in molti rami e sette di organizzazioni religiose, governi e corporazioni che fanno molto affidamento sull’uso della paura per promuovere la loro agenda.

È attraverso il Femminile Divino che questo aspetto divino dimenticato dell’energia maschile guarirà e ritornerà ai suoi modelli di pura perfezione.

È attraverso il Femminile Divino che il Divino Maschile tornerà alla nostra esperienza tridimensionale.

Il Femminile Divino rappresenta l’Amore Divino.

Il Divino Maschile rappresenta l’azione divina.

L’amore divino è l’energia più potente in tutta l’esistenza. È da dove viene tutto. È il sacro cuore e utero da cui nasce tutto.

L’Amore divino non conosce giudizio. Conosce solo l’interezza e il completamento.

L’amore divino espresso, è compassione.

Per eoni di tempo, l’umanità fu portata a credere (attraverso gli insegnamenti dell’aspetto dell’energia maschile che aveva rilasciato ogni connessione con la sua divinità) che la Sorgente di tutta l’esistenza era un uomo – una potente energia maschile che viveva nel cielo da qualche parte .

Questo tipo di condizionamento si prestava perfettamente ad alimentare la paura e modelli basati sulla sopravvivenza che portarono l’umanità a dare il suo potere a pochi eletti.

Ma ora sta succedendo qualcosa di straordinario.

La bolla della paura dell’umanità è spuntata, e la mente collettiva (anche se si agita un po ‘) è ora in grado di bere completamente nel Divino Amore nutriente del Femminile Divino.

Questo sta permettendo alla parte dell’energia maschile che ha ignorato la sua divinità di guarire, e di ricordare la sua divinità, ancora una volta, all’interno di tutta l’umanità.

Per molti che sono stati immersi nella paura e nei modelli di sopravvivenza, c’è una curva di apprendimento che si sta adattando a un nuovo modo di essere che è in linea con la loro presenza / spirito  IO SONO e con  gli aspetti del Femminile Divino e del Divino Maschile in loro stessi.

È importante per noi dare a coloro che trovano difficoltà a trascendere la loro vecchia paura e modelli di sopravvivenza, lo spazio per integrarsi e guarire.

Quando la paura non ha più presa sulla coscienza dell’umanità, ne consegue la libertà.

Possiamo contribuire alla guarigione del maschile, in modo che possiamo liberarci dai suoi vecchi paradigmi.

Possiamo farlo scegliendo di essere una presenza compassionevole per noi stessi e per l’umanità nel suo complesso, poiché ci adattiamo tutti ai cambiamenti che ci stanno spostando dai vecchi modelli basati sulla paura.

La compassione è la capacità di osservare la resistenza dell’umanità al cambiamento, senza giudicare quella posizione, o provare a risolverla o salvarla.

Da questo spazio di compassione, possiamo incarnare ed esprimere l’amore incondizionato verso noi stessi e l’umanità.

Quando noi e l’umanità riceviamo un amore profondo e nutriente attraverso la compassione, vediamo che la mente collettiva e le nostre menti sono molto meno propense a resistere alla guarigione e alla trasformazione che stanno avvenendo nel nostro mondo.

Attraverso la compassione, possiamo sostenere il Femminile Divino con la sua guarigione dell’energia maschile

Liberare noi stessi
A novembre vedremo più che mai i vecchi modelli di sopravvivenza profondamente radicati che stiamo identificando con quelli venuti in superficie per essere affrontati e risolti.

Questo ci permetterà di chiarire se vogliamo continuare a ripetere quegli schemi di sopravvivenza, o se siamo ora pronti a muoverci in una direzione di completa libertà dal passato: la libertà dalle illusioni di limitazione e paura che abbiamo creato per noi stessi .

Uno dei modi più efficaci in cui possiamo iniziare a muoverci in completa libertà, è mettere in discussione tutti i pensieri di paura / mancanza basati sulla nostra mente su noi  stessi, sugli altri e sulla vita in generale.

Diamo un’occhiata ad alcuni pensieri che la mente può portare a noi a volte:

“Mi sento come se fossi in  perdita totale con i soldi. Non mi sembra mai di averne abbastanza. ”

Potresti aver avuto un pensiero simile ad un certo punto della tua vita – molte persone lo hanno.

Se e quando hai un pensiero come questo, chiedi alla tua mente quanto segue:

“È assolutamente una verità universale al 100 per cento, che non ho mai abbastanza soldi o che non gestisco mai i soldi in modo positivo? Anche se fosse del tutto vero, vorrei che le cose rimanessero così? ”

Rispondere con un semplice Sì o No.

Se la tua risposta era Sì, potresti voler pensare a quanto segue:

È possibile che tu abbia osservato la consapevolezza della povertà nella tua famiglia mentre crescevi, e inconsciamente hai deciso che sentirti impotente riguardo alle finanze era un modo di crescere  nel mondo?

È possibile che, anche se ereditassi una coscienza di povertà, a volte sei ancora in grado di provare l’abbondanza. Potresti anche avere una forte spinta interiore per  avere prosperità  nella vita.

E c’è anche la più piccola possibilità che il tuo sentimento perdente rispetto  ai soldi è solo qualcosa creato dalla tua mente, per farti gestire le finanze come facevano i tuoi genitori?

Nel fare ciò, potresti tranquillamente far parte della famiglia e credere in ciò che ti hanno fatto  credere, come ogni bambino desidera fare, affinché si senta amato e accettato.

Se hai risposto Sì , questo potrebbe essere un momento di profonda realizzazione per te.

Perché quando ci rendiamo conto che ogni esperienza nella nostra vita è il risultato del fatto che abbiamo scelto quell’esperienza a un certo livello, sia che fosse una scelta consapevole o no, non abbiamo più bisogno di considerare quel modello di sopravvivenza da vittima  come la nostra verità.

E cosi ci rendiamo conto che non siamo mai stati senza speranza riguardo il denaro  piuttosto, avevamo bisogno di creare forti legami con la famiglia, affinchè crescendo non ci sentissimo  soli al mondo.

Quando ci rendiamo conto di ciò, possiamo perdonarci per ciò che pensiamo siano i nostri difetti.

Iniziamo quindi a riprendere il nostro potere e diventiamo di nuovo il Creatore cosciente della nostra vita.

Diamo un’occhiata a un altro pensiero che può essere profondamente radicato nella nostra coscienza:

“Mi piacerebbe trovare un nuovo compagno di vita, qualcuno con cui ho davvero una risonanza, che mi offra solida amicizia, amore e sostegno. Ma io non penso che lui / lei sia là fuori. Quindi ho smesso di cercare. ”

Se hai mai avuto un pensiero come questo, chiediti:

“So che questa è una verità assoluta? È vero che se qualcuno non ha il partner giusto ora, non lo farà mai? O è possibile che ci siano persone che hanno incontrato un partner meraviglioso in momenti diversi della loro vita, a volte senza nemmeno aspettarselo? ”

Guarda cosa ti viene in mente. Quel primo pensiero potrebbe essere venuto da quello che hai visto nei film – che solo i giovani con un certo tipo di bell’aspetto o livelli di reddito più alti trovano l’amore. Oppure potrebbe essere una credenza basata sulle esperienze passate  tue o di altri, anche se il nostro passato non definisce il nostro futuro.

O potrebbe essere che nella tua famiglia o comunità, c’è la convinzione che “se qualcuno non si

realizza affettivamente entro i 30 anni, non lo farà mai”.

Tutto ciò ti ha portato a credere che una relazione amorevole ti ha eluso e che a questo punto potresti anche rinunciare.

Eppure ogni area della nostra vita risponde in modo potente a come ci sentiamo a riguardo – ciò che crediamo sia vero o possibile.

La tua possibilità di incontrare qualcuno che è giusto per te ha più a che fare con la tua partecipazione aperta alla possibilità di incontrare qualcuno meraviglioso – e che hai molto da offrire a un nuovo partner.

Questo è molto più potente di quello che ti è stato insegnato esteriormente sulle relazioni.

Quando guardiamo a qualcosa di positivo nella vita con basse aspettative e incredulità, credendo al peggio di esso anziché al meglio, ci separiamo da esso.

Quando guardiamo alla convinzione che dice, “Mi piacerebbe trovare un nuovo compagno di vita – qualcuno con cui ho davvero una risonanza. Ma non penso che siano là fuori, quindi ho smesso di cercare “possiamo chiaramente vedere che è un giudizio basato sulla paura.

Come risultato di questo giudizio e dell’auto-protezione, non solo ci siamo bloccati dal permettere nuove opportunità di incontrare qualcuno di nuovo.

Abbiamo anche disonorato l’intera energia dell’amore e ciò che può essere nelle nostre vite, a livello romantico e in altro modo.

Potete vedere che quando iniziamo a mettere in discussione i nostri pensieri, creiamo un’apertura nella nostra coscienza attraverso la quale possiamo espanderci in stati superiori di coscienza e, in ultima analisi, nella completa libertà di essere i nostri sé superiori.

Potresti provare resistenza verso ciò che hai appena letto, o provare qualche senso di colpa o tristezza per i giudizi e le convinzioni che hai avuto in passato. Sappi che quelle idee si formarono in un periodo in cui stavamo semplicemente facendo il meglio che potevamo con ciò che sapevamo in quel momento.

In passato, la nostra mente ha semplicemente scelto di operare in modalità sopravvivenza, che è un altro modo per dire che ha deciso di fare della protezione stessa la sua massima priorità.

Ma cosa succede se non ha più bisogno di usare modelli di separazione e paura per proteggersi?

E se la mente potesse finalmente ricordare che il nostro Spirito ci ha tenuti al sicuro fin dall’inizio, anche quando pensavamo il contrario?

Non è questo che libera lo spazio per provare nuove cose che ci aiuteranno ad espanderci in più grandi stati di vitalità, consapevolezza ed essere?

La mente è stata molto a proprio agio nell’identificarsi con i modelli di sopravvivenza, così che quando si verificano aperture celestiali nella nostra coscienza personale e globale, la mente sperimenta molto disagio.

Il nostro unico lavoro quando ciò accade, è di essere una presenza compassionevole per la mente mentre si adatta e si sposta fuori dai vecchi schemi. Ciò richiede che osserviamo semplicemente la resistenza della mente, senza provare a correggerla, modificarla o salvarla.

Osservala e mandale amore, e la mente non sentirà più di dover resistere ai cambiamenti che stanno avvenendo.

La mente può quindi, a suo tempo, rilassarsi nel nostro calore e nella nostra  compassione, come un bambino si sente al sicuro tra le braccia amorevoli del genitore o di colui che ne ha cura .

Cosa succede quando siamo liberi?
Quando siamo liberi, scegliamo di creare gioia e felicità senza motivo.

Trascendiamo la paura.

Ci godiamo una vita piena.

Lasciamo andare la necessità di incolpare gli altri.

Ci assumiamo la piena responsabilità di essere il Creatore della nostra stessa vita.

Siamo gentili, amorevoli e compassionevoli.

Ci esprimiamo in modo autentico e onesto.

Proviamo nuove cose, espandendoci fuori dalla nostra zona  comfort.

Sperimentiamo una forte connessione con il nostro Spirito e l’intuizione.

Ci apriamo a ricevere TUTTE le nostre benedizioni.

Siamo generosi.

Lasciamo andare la concorrenza e i comportamenti non guidati.

Siamo sani e vivaci.

E altro ancora!

Il portale 11-11 della guarigione

L’11 novembre 2018 passeremo attraverso un importante e potente portale di guarigione noto come il portale 11-11.

Quest’anno sarà più potente, perché si allinea con un anno 11 (2 + 0 + 1 + 8 = 11).

Quindi, l’allineamento sarà 11-11-11!

Questo specifico portale 11-11 sarà celebrato da milioni di  famiglie animate cosmicamente  e allineate provenienti da tutto il mondo. Si incontreranno attraverso meditazioni sincronizzate e celebrazioni unificanti.

Ciò amplierà enormemente gli effetti curativi del portale 11-11 per l’umanità.

Questo particolare portale  11-11 di guarigione permetterà al Femminile Divino di guarire gli aspetti dell’energia maschile che ha dimenticato la sua divinità. Entrerà in profondità nel cuore e nella psiche del maschile e porterà amore e luce nutriente a tutti, comprese le parti che sono state raramente toccate.

Il Femminile Divino conquisterà tutta l’umanità nel suo amore. Trasformerà comportamenti rigidi e fissi in espressioni di semplicità, fluidità, pace, amore, apertura e flessibilità.

Ci ricorderà anche che, insieme a lei, siamo la fonte della nostra abbondanza e che, mentre apprezziamo tutte le nostre benedizioni, ci riempirà di nuove e infinite benedizioni.

Noteremo anche le cose più leggere, in modo che possiamo concentrarci maggiormente sulle energie del divertimento, del gioco, della gioia e della creatività.

Di seguito è riportato un processo di apertura del cuore che ci aiuterà a connetterci e ad essere completamente aperti al portale di guarigione dell’11-11-11.

Questo processo può essere fatto in qualsiasi momento per tutto il giorno dell’11 novembre.

Tuttavia, se desideri renderlo più speciale, imposta la sveglia per le ore locali 1:11, 11:11, 1:11 pm o 23:11 e prova questo processo in questi momenti.

Il processo di risveglio dell’11: 11
Step 1: Chiudi gli occhi e fai 3 respiri profondi.

Passaggio 2: sorridi solo con l’occhio destro (gli occhi sono ancora chiusi). Tieni questa sensazione  per 10 secondi.

Step 3: Sorridi solo con l’occhio sinistro (gli occhi sono ancora chiusi). Tieni questa sensazione  per 10 secondi.

Step 4: Immagina come sarebbe se il tuo terzo occhio (lo spazio tra le sopracciglia) sorridesse. Tieni questa sensazione per 10 secondi.

Passaggio 5: sposta il sorriso dal terzo occhio alla bocca e alle guance (un grande sorriso regolare). Tieni questo sorriso per 10 secondi.

Passaggio 6: sposta il sorriso dalla tua faccia verso il basso nel tuo cuore. Immagina come sarebbe se il tuo cuore stesse sorridendo alla grande.

Mi piace vedere il mio cuore come un cuore-personaggio dei cartoni animati, con una faccia carina  con le gambe e le mani piccole, con un cappello a cilindro, mentre balla un tip-tap per me.

La chiave è usare un’immagine che ti fa sentire felice e ti porta gioia. Immagina il tuo cuore sorridente e indossa questa immagine  per te, per almeno 10 secondi.

Passo 7: Dì ad alta voce: “Sono completamente aperto a ricevere e dare amore incondizionato ora, con facilità e grazia. E così è!”

Step 8: Esprimi almeno 5 cose che vorresti creare di più nella tua vita e affermale ad alta voce per l’Universo.

Passo 9: Esprimi gratitudine a te stesso e all’Universo per aprirti a tutte le nuove benedizioni che la vita ha in serbo per te.

Passo 10: apri gli occhi e osserva nei prossimi giorni, settimane e mesi, le nuove benedizioni che entrano nella tua vita.

E questo è tutto!

Possa il mese di novembre benedire voi e i vostri cari nei modi più nutrienti e di sostegno possibili.

Fino alla prossima volta,

Miracolosamente tuo,

Emmanuel

Fonte : https://emmanueldagher.com/energy-forecast/

Ascolta e Guarisci il tuo Corpo
Scopri il tuo percorso di autogestione

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 13,00

L’Altra Riva del Fiume
Nuova traduzione del sutra del cuore
€ 16,00

Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.