Abbiamo vissuto all’interno di una struttura energetica che ci ha condizionati a vivere la vita in un modo particolare. Quando questo quadro si dissolve, siamo esortati a lasciar andare i nostri vecchi condizionamenti e le storie obsolete di chi dovremmo essere. In tal modo siamo in grado di abbracciare meglio chi siamo veramente e iniziare a costruire una nuova struttura energetica che servirà alla piena espressione della nostra anima nel mondo.

Attualmente state integrando e ancorando nel profondo cambiamento energetico avvenuto con l’Equinozio. Di conseguenza, potresti scoprire che, per quanto ampio possa essere questo periodo, può anche sembrare un po’ vuoto. Tuttavia, tieni presente che il vuoto, questo vuoto, è un giardino fertile di puro potenziale da cui tutto emerge. È un luogo di quiete e il punto centrale di tutta la creazione. Ancorati al suo interno e lascia che i semi per la nuova terra emergente mettano radici dentro di te.

Kate  Spreckley

Fonte : http://www.spiritpathways.co.za

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento