l'alba del sesto sole

Raggi cosmici e risonanza di Schumann influenzano il ritmo del cuore

| 1 commento

coscienza-cosmica

 

Raggi cosmici e risonanze di Schumann influenzano il ritmo del cuore

Il tema ‘allineare le energie corporee con i ritmi terapeutici cosmici’ fa molto discutere il mondo delle terapie alternative. Questo articolo evita di dare prove scientifiche sull’efficacia o meno dei metodi terapeutici promossi a questo scopo; in ogni caso, i nostri corpi sarebbero in armonia con i ritmi dell’ambiente cosmico, secondo uno studio presentato in Washington DC a maggio, durante la conferenza della Society for Scientific Exploration.

Le variabili ambientali come i raggi cosmici, l’attività solare e le onde elettromagnetiche nell’atmosfera terrestre, potrebbero influenzare dal due all’otto per cento l’instabilità del ritmo cardiaco, suggerisce lo studio presentato alla conferenza dal suo coautore York Dobyns, laureatosi dottore in fisica alla Princeton University e con un’esperienza trentennale al Princeton Engineering Anomalies Laboratory.

Il team di ricerca ha controllato, dal primo marzo al 31 agosto 2012, l’instabilità del ritmo cardiaco di sedici Sauditi, mentre raccoglievano anche dati riguardanti dodici variabili dell’ambiente geomagnetico o cosmico. Nell’analisi dei dati è stato tenuto conto anche dei ritmi circadiani.

Il 62 per cento dei 120 test ha mostrato una significatività del valore p < 0.05, ossia il caso potrebbe aver causato l’instabilità del ritmo cardiaco al posto degli influssi dei fattori dell’ambiente cosmico, esamintati da Dobyns, con una propabilità inferiore al 5 per cento; in altre parole, i fattori dell’ambiente cosmico avrebbero influito sulla variabilità della frequenza cardiaca per oltre 95 per cento. Inoltre, il 26 per cento dei test ha mostrato una significatività del valore p < 0.001; questo significa che in questi test i fattori dell’ambiente cosmico avrebbero influito sull’instabilità del ritmo cardiaco per oltre 99,9 per cento.

Le risonanze di Schumann e i raggi cosmici sono stati tra i fattori che più hanno influenzato la frequenza cardiaca, secondo Dobyns.

Il sito dell’amministrazione nazionale dell’oceano e dell’atmosfera descrive i raggi cosmici come «particelle energetiche che si trovano nello spazio e trapelano nell’atmosfera. I raggi cosmici sono stati oggetti di studio da parte di scienziati per molte ragioni. Vengono da molte direzioni nello spazio, e l’origine di molti di questi raggi cosmici è sconosciuta».

Mentre il sito della Nasa spiega: «c’è una ‘cavità’ tra la superficie terrestre e il bordo interno della ionosfera a 55 chilometri di altezza… Le risonanze di Schumann sono onde elettromagnetiche quasi stazionarie che si trovano in questa cavità. Come le vibrazioni di una molla, non sono sempre presenti, ma devono essere ‘eccitate’ per essere osservate. Non sono causate da nulla all’interno della Terra, nella crosta o nel nucleo. Sembra che siano collegate ad attività elettriche atmosferiche, soprattutto durante periodi di intensa attività di fulmini».

Articolo in inglese: How the Human Body Is Affected by the Cosmic Environment

Fonte : http://epochtimes.it/n2/news/raggi-cosmici-e-risonanze-di-schumann-influenzano-il-battito-del-cuore-1866.html#

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Grazie...

Un commento

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.