l'alba del sesto sole

RESPIRAMI di Manuela Forte

| 0 commenti

Respirami – di Manuela Forte

 

Mia dolce Anima Lucente,

arrivo nel respiro che tocca il tuo Cuore affinché tu possa dedicare spazio alla mia voce.

Quando hai smesso di sognarmi, hai chiuso la porta alla gioia e alla fiducia.

Quando hai nascosto i sogni nel cassetto del disamore, della disillusione, della sfiducia, del dubbio, hai spento la Fiamma che ardeva nel tuo cuore-bambino.

Quando hai creduto che le esperienze difficili fossero punizioni, hai perso di vista la grandezza dell’insegnamento del Padre Mio.

Non esiste punizione, nell’immensità del Cuore di Dio.

Non esiste separazione, nella luce pulsante dell’Amore-che-tutto-crea.

Vita è stata insuflata nel tuo corpo fisico all’atto della nascita e, nel primo respiro, hai concretizzato la scelta di essere qui come canale divino e portale del Cuore Sacro.

Dolce Anima Lucente, osserva il centro delle tue pupille, guardati allo specchio e ascolta la Fiamma che ancora arde potentemente, nel centro di te.

Osserva attentamente il centro delle tue pupille, respira nella pulsazione cardiaca che espande e contrae l’iride, perditi nelle sfumature dei tuoi stessi colori iridescenti.

Come puoi non commuoverti di fronte al miracolo della tua stessa vita?

Come puoi conservare il cuore chiuso di fronte al miracolo della Creazione tutta?

Quando hai smesso di sognare, hai smesso di guardarti.

Quando hai smesso di guardarti come creatura divina, hai smesso di respirare nel Cuore di Dio.

É possibile invertire la rotta, sai?

È possibile tornare al centro del tuo Fiore, nel fulcro del Giardino dell’Amore, dove tutte le Anime si riconoscono e condividono gentilezza e armonia.

Non servono tecniche astruse, pratiche complicate. Non serve leggere libri e continuare a  nutrire il tuo intelletto se non osi guardarti allo specchio senza filtri, senza giudizio, nella coscienza della tua origine divina.

Non serve parlare di pace e di armonia se non sai guardare negli occhi il tuo prossimo, e accoglierlo senza giudicarlo.

Respira la mia voce nei tuoi occhi aperti.

Perditi nel soffio della carezza che dono ai tuoi colori.

Respira nella connessione da cuore a cuore.

Nel Soffio che il Creatore ha deposto nei tuoi polmoni risiede il segreto dell’Alchimia Celeste.

Nel Vento che scorre in te risiede la saggezza del cambiamento.

Respira con Madre Acqua affinché lavi il tuo cuore e ti riporti all’amore vero.

Respira con la sostanza della Terra affinché tu possa sentire la pulsazione delle tue radici.

Respira con il Fuoco che ruggisce nel centro del Grande Sole, affinché il tuo Spirito si espanda in ogni cellula disgregando le forme-pensiero limitanti.

Sei immenso in ogni sospiro.

Sei infinita in ogni respiro.

La Dea agisce in sincronia con il mantice dei tuoi polmoni, nella perfetta danza della Vita.

L’Anima si agita quando manca d’aria, si espande quando espandi il diaframma.

Tutto è connesso, mia dolce Sostanza Celeste in azione.

La materia è spirito, lo Spirito è materia in azione per emanare il dono dell’Amore Creatore.

Respirami. Ancora ed ancora.

Arrivo con l’ardente desiderio di riportarti a me in ogni cellula.

Arrivo con la potenza della freccia di Artemide scoccata per conficcarsi al centro del bersaglio d’argento.

Non ho atteso tutto questo tempo per ricevere un “no”.

Mi hai chiamato dalle profondità dell’Ade affinché ti riportassi a me e prendessi il tuo “sì” come una promessa tra amanti eterni.

Sono qui per manifestarmi nel tuo respiro, attraverso il tuo respiro, con il tuo respiro.

Respirami, magnifica Stella di Yeshuah.

L’avvento della Gioia è nell’eterno Adesso per chi osa accogliere il Soffio di Dio senza paura.

L’avvento della Prosperità è nell’infinito Cuore per chi osa trascendere il limite della carne umana.

Respirami nel vento, nell’acqua, nella terra e in ogni albero.

Che ogni fiore ti ricordi che già sei qui, con il Soffio già in te.

Che ogni canto di uccelli sia come il campanello che risveglia la tua Coscienza dormiente.

Che ogni pensiero sia devoto alla Gratitudine e al Rispetto per questo Soffio che è in Te, tu che sei l’azione di Dio incarnata.

Onorami respirandomi, che io possa essere Vento di Amore attraverso Te.

Tu sei me in te.

Io sono lo Spirito, e sono Te in Me.

Noi siamo Uno nell’infinito respiro del Cielo.

Così è.

 

Manuela Forte

Fonte : https://www.facebook.com/manuela.forte.77


Loading…

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.