Risveglia la Dea che è in te!

Com’è potente questo periodo!

Chi lo sta usando per permettere al cambiamento di agire, chi si sta abbandonando anziché focalizzarsi su quello che non va o su quello che gli altri ci stanno facendo, ne sta traendo un grandissimo beneficio.

Sta crepando la corazza che abbiamo ereditato in secoli di patriarcato permettendo alla Dea Madre di tornare a farsi sentire.

LA Dea Madre è la cellula divina che permette la vita, che genera la Vita da sé stessa.

La Dea Madre è vita ma è anche morte. E’ questo secondo aspetto che ha terrorizzato l’uomo fino ad allontanarsi e a cercare di controllare con la chimica, la scienza, la conoscenza e la religione questo aspetto incontrollabile del Sacro Femminile.

La Dea invece va danzata, non va capita. Va vissuta sul corpo. Va percepita, accompagnata e onorata: comprendere questo aspetto è fondamentale per potersi riappropriare di un potere immenso che abbiamo ceduto per paura.

Quando si parla di potere non si capisce il vero senso della parola, si confonde con l’autoritarismo. Ma il vero potere è quello magnetico della Dea che attrae a sé senza manipolare perché è la sua bellezza a renderlo possibile.

Ma la bellezza si raggiunge solo stando nella gioia e nella VITA. Non è direttamente proporzionale alla bellezza fisica e anche per quanto riguarda il fascino qualcuno confonde le due cose. La bellezza è l’esaltazione della propria essenza, quella vera! Quella contenuta nel seme nella quale è codificato il nostro progetto di vita. Se quel seme rompe l’uovo nella quale siamo protetti e permette al seme di germogliare e crescere sano, quello è il raggiungimento della bellezza che è riconosciuta senza bisogno di chiederlo.

L’uovo invece è quello scudo protettivo che è necessario a proteggere il seme fino al raggiungimento della sua maturità.

L’uovo è composto da due metà di guscio: una ereditata dalla madre e dalla sua famiglia, una ereditata dal padre e dalla sua famiglia.

Se non abbiamo il coraggio e la capacità di staccarci da questo guscio protettivo non daremo al nostro seme, alla nostra Dea, la possibilità di germogliare e di mostrarci il nostro percorso.

Continueremo a ripetere gli schemi genitoriali confondendoci con essi.

Vivremo quindi una vita contratta, contraddistinta da ripetizioni e insoddisfazioni, dovute al fatto che ogni volta che il seme preme sul guscio, questo non aprendosi fa piegare il seme.

L’energia diventa quindi stagnante e non ha movimento.

Con il metodo 9talenti, stiamo seguendo un percorso ben strutturato che questo mese ci porta proprio a rompere l’uovo dell’emisfero della madre. Vogliamo rompere l’uovo e risvegliare la Dea!

Guarda il webinar gratuito link:https://9talenti.it/video-webinars/

E iscriviti allo sblocco link: https://9talenti.it/prodotto/sblocco-energetico-live-eredita-materna/

Per chi vuole fare un lavoro intenso ed energeticamente potente è possibile anche partecipare ad uno dei ritiri estivi che svolgeremo in montagna nel Vicentino: per informazioni scrivi a segreteria@9talenti.it

Chi desidera vedere il luogo, trova le immagini in questo video: https://www.youtube.com/watch?v=ff1H4akT1wA

Vi aspetto allo sblocco, sarà potente e liberatorio come pochi!

Alessandra Barbieri

www.9talenti.it

telegram: https://t.me/alessandrabarbiericommunity

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento