di Gillian MacBeth-Louthan

Siamo tutti fili di luce viventi nell’arazzo di Dio. Ognuno di noi è una diversa sfumatura di Dio, una diversa voce di Dio, un diverso colore degli occhi di Dio.

I nostri sogni sono diversi, le nostre personalità sono diverse, ma il nostro desiderio di amore è lo stesso. Non siamo stati creati per essere dello stesso colore tranne che per la magnifica luce che rappresentiamo e da cui proveniamo. In molte esistenze dimensionali, Unità, Totalità e Armonia sono connesse e costituiscono un flusso naturale di evoluzione. Ci siamo offerti volontari per venire sulla Terra per portare bandiere diverse, vedere tramonti diversi, baciare bambini diversi e imparare ad amare incondizionatamente dalla parte superiore e inferiore dei nostri cuori. Sì siamo uno, sì siamo della stessa luce, ma ci siamo deliberatamente incarnati in diverse esperienze terrene, abbracciando i suoi molti gusti di apprendimento.

Siamo giunti a un punto di deliberata unità quando la corona di luce viene rimossa da una testa e posta su un’altra. Siamo stati forzati nei nostri angoli interiori del pensiero e della vita deliberatamente, intenzionalmente e con attenzione. Il mondo si ferma in un respiro sacro, mentre una pienezza vivente cerca di venire sulla Terra. Spesso siamo costretti, come un bozzolo di coscienze lanose, a chiuderci in un luogo di pensiero. In noi stessi, nei nostri amici, nella nostra famiglia, la sala degli specchi si è arrotolata intorno a noi, mentre il Cielo dà libero sfogo. La divinità è arrivata alle spalle  dell’incoscienza umana e ha colto l’occasione per mostrare il suo vero potere.

 

In verità, è un nuovo inizio, una dimora dimensionale, con regole che non capiamo davvero. Mentre tutte le cicatrici e le fratture del nostro passato dimensionale si dipanano come un gomitolo di lana, ci troviamo emotivamente invischiati, immersi in una consapevolezza che non avevamo visto. Ci sentiamo persi nello spazio, persi su un terreno solido, persi nel nostro pantano di pensieri. Quando il tempo interdimensionale si riavvolge, si rinnova e si riscrive, riceviamo lenti correttive, per così dire. Una visione interiore dell’invisibile, che nasconde le sfumature della vita. Dove sono finiti i nostri sogni, dove è andato l’amore, dove siamo andati noi? Ci guardiamo negli specchi della nostra vita e non riconosciamo chi sta guardando dietro di noi,

Mentre cerchiamo di ricostituire i vecchi cuscini di sé, gonfiando noi stessi, non siamo nella stessa forma di intenzione di prima. Siamo pronti a riportare chi e cosa eravamo una volta, ma questa immagine ha una filigrana del passato che non corrisponde al presente. Pertanto, veniamo riforniti come bar s’mores con il doppio dei marshmallow tostati (Nota di Cammina nel Sole  Frase di difficile traduzione), che possono diventare un po’ appiccicosi.

Le Parole sono Finestre (oppure Muri)
Introduzione alla comunicazione nonviolenta

Voto medio su 20 recensioni: Da non perdere

€ 16.9

Quando il clima autunnale apre le sue braccia colorate, uno scudo elementare si forma intorno a noi. Come un tremendo temporale che arriva dopo mesi di siccità, il suolo della terra è inaridito e non può assorbire il potente afflusso di benedizioni liquide. Tutti cercano di tornare in un luogo di pienezza, ma questa pienezza si è riscritta in un luogo di non riconoscimento.

Siamo dimensionalmente su una nuova terra, non siamo quello che eravamo prima, abbiamo perso una parte di noi stessi o è stata scambiata con qualcos’altro? Ad ogni modo, sta a noi andare avanti in questo nuovo scenario. Le nostre percezioni sono cambiate, i nostri pensieri sono cambiati, la nostra visione della vita e degli altri è cambiata, nel bene e nel male. I nostri sensi si sono sviluppati, permettendo al corpo umano di percepire le sfumature nascoste nelle ombre, rivelando tutto ciò che è nascosto. Ora abbiamo una quantità aggiuntiva di abilità non programmate per percepire interiormente ciò che verrà, per vedere qual è la vera verità in un abisso di bugie.

**Di Gillian MacBeth-Louthan

Fonte : https://eraoflight.com/ 

Letto su

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento