l'alba del sesto sole

SOLSTIZIO D’ESTATE 2016 – PARTE II – I PORTALI DELLA DEA E LA PURIFICAZIONE DAL DOLORE – LUNA OPPOSTA A VENERE IN TRIGONO ALLA LUNA NERA

| 0 commenti

1

Continua l’esame del Cielo astrologico del Solstizio d’Estate 2016, che essendo alquanto complesso, sto affrontando con post separati. Ricordo la data esatta: 20.06.2016, ore 22.34 UTC.
Un altro aspetto meraviglioso da prendere in esame, oltre a quanto esposto nella Parte I, riguarda tre configurazioni planetarie legate alla sfera del Femminile: Luna, Luna Nera (non si tratta di un pianeta, ma dell’ombra della Luna) e Venere.
Durante il Solstizio la Luna sarà a 5° del Capricorno, segno di Terra in cui il nostro satellite si trova in esilio, come una Regina che abdica al trono. Tuttavia questa posizione ha una grande forza nell’insieme del disegno finale. Più avanti diventa chiaro.
La Luna in Capricorno forma un aspetto di opposizione quasi precisa con Venere a 3° del Cancro. Cancro e Capricorno sono i due Portali in entrata ed in uscita delle Anime tra i mondi. In quel giorno esse vengono accolte da Venere in questo mondo e la Luna le accompagna fuori, verso il mondo delle luci riflesse, per ritrovare la strada verso Casa. E’ un momento molto sacro e solenne di passaggio, perché questi portali filtrano anche tutto ciò che vogliamo lasciar andare, le incrostazioni delle tossine emozionali, le strutture rigide da cui abbiamo imparato a distaccarci, i dolori del cuore che ha cominciato a guarire. Vale anche il movimento contrario, cioè di attrazione verso di noi di tutto quell’amore potente di cui abbiamo sentito la mancanza in passato. Rivolgendo il pensiero al pianeta Venere, possiamo immaginare un flusso di luce dorata che arriva a noi, screziata di rosa e di arancio. Respirando, inviamo il flusso in ogni punto del corpo, dentro le gambe ed i piedi e poi sotto, dentro la Terra, che vada a nutrire la Madre. Questo è un servizio potente che possiamo rivolgere al pianeta che ci ospita, per nutrirlo e dare in cambio qualcosa per tutto quello che esso ci dona incondizionatamente.
Quest’apertura di Portale viene supportata dalla presenza di Lilith, la Luna Nera, a 3° dello Scorpione, che forma un bellissimo Trigono d’Acqua con Venere in Cancro (aspetto benefico che noi percepiamo come un aiuto esterno, un forte supporto emozionale da parte di qualcuno da cui non ci saremmo aspettati nulla). Cancro e Scorpione sono i primi due Segni d’Acqua, legati al mondo emozionale, dove il Cancro rappresenta il nostro Sé Bambino e lo Scorpione il Sé Adulto relativamente al rapporto tra figli e genitori. Questo Trigono è un’occasione potente per guarire la relazione più importante, quella con le nostre Radici, così da ritrovare il posto che ci spetta per diritto di nascita.
La Luna Piena appena passata in Capricorno (il Plenilunio avverrà a 29° del Sagittario, alle ore 13:02 del 20.06.2016 – ne parlerò nel prossimo bollettino – capite l’intensità??) a sua volta riceve un aspetto da parte della sua stessa ombra. Lilith, la Luna Nera, la tocca con delicatezza attraverso un Sestile (aspetto di 60° che rappresenta l’attivazione di un talento interiore che riusciamo a ricordare grazie al superamento di un antico dolore – approfondirò successivamente questo argomento) ed essa, dalla sua posizione di sana osservazione al di sopra del dramma emozionale, ci indica la via verso l’autonomia, verso il distacco dalla posizione di figli per entrare nell’adultità, a prescindere dalla nostra età anagrafica.
Luna e Lilith si supportano nel sostenere la crescita dell’umano all’interno del suo stesso dolore, perché ciascuno di noi possa fare pace con se stesso, guardandosi indietro con quanta più serenità possibile. Venere richiama l’attenzione sul desiderio di intimità, di creare armonia tra l’ambiente interno e quello esterno, che non ci siano più separazioni e che ogni più piccola cosa contribuisca a portare Bellezza nella nostra vita.

Un altro momento topico di questo anno 2016 a cui prepararsi per cogliere al meglio i flussi energetici.

QUI LA PARTE I  http://camminanelsole.com/20-giugno-2016-s…n-siamo-mai-soli/

Stefania Gyan Salila

FONTE : http://ashtalan.blogspot.it/2016/06/solstizio-destate-2016-parte-ii-i.html

Grazie...

Condividi

Lascia un commento