Il 21 giugno sperimentiamo il Solstizio che porta il giorno più lungo dell’anno e l’inizio dell’estate nell’emisfero settentrionale, e il giorno più corto dell’anno e l’inizio dell’inverno nell’emisfero australe.

In vista del Solstizio, e quando il solstizio raggiunge il picco, Madre Natura è in fermento di energia. Tutta la vita vegetale, tutti gli animali e persino i nostri corpi rispondono all’aumento o alla diminuzione della luce solare.

Nell’emisfero settentrionale, dove stiamo vivendo il giorno più lungo dell’anno, la natura è al suo apice. Il sole rinvigorisce, stimola e ci concentra sul nostro mondo esterno.

Nell’emisfero australe, dove viviamo il giorno più corto dell’anno, la natura è più tranquilla. Le ore di oscurità aumentate ci attirano dentro e ci permettono di concentrarci sul nostro ambiente interno.

Il sole splendente e la notte oscura influenzano entrambi la nostra ghiandola pineale, che è conosciuta come la sede della coscienza o come la sede della nostra anima. Quando il Sole è luminoso, la nostra ghiandola pineale supporta il flusso della nostra forza vitale. Quando scende la notte oscura, la ghiandola pineale aiuta a risvegliare il nostro stato di sogno, stimolando la nostra immaginazione, i doni chiaroveggenti e le esperienze extracorporee.

Tutta la natura risponde all’aumento o alla diminuzione della luce del giorno che si verifica durante il Solstizio. Può essere sottile, ma se ci sintonizziamo e ci connettiamo, anche noi possiamo sentire i cambiamenti di questi cambiamenti all’interno dei nostri corpi.

Rituali del solstizio

I nostri antenati, che erano molto più legati alla Terra, sapevano che il Solstizio era un periodo magico e potente. Molti monumenti in tutto il mondo furono costruiti per allinearsi con il Sole nel giorno del Solstizio. Anche rituali, feste e offerte sono stati condotti prima di questo giorno speciale.

La Lezione della Farfalla
7 consapevolezze per rigenerarsi e scoprire un nuovo benessere

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 14.5

Si dice che il Solstizio porti un assottigliamento del velo, permettendo al mondo dello Spirito e al mondo materiale di sentirsi molto meno separati. Si dice anche che alla vigilia del Solstizio, l’intera griglia energetica del pianeta si muova in armonia, permettendoci di connetterci con lo Spirito con maggiore facilità e con il potere curativo di Madre Terra.

Uno dei modi migliori per sentire questa energia per te stesso è trascorrere del tempo nella natura alla vigilia del solstizio o nel giorno del solstizio.

Vai al tuo parco preferito, fai una gita in spiaggia o siediti in un posto accogliente mentre guardi la nevicata. Non importa quale rifugio all’aperto trovi, stabilisci l’intenzione di lavorare in armonia e fluire con le energie della Terra. Sincronizza il tuo battito cardiaco, il tuo ritmo personale con il battito cardiaco del pianeta.

Battito cardiaco con la pratica della Terra

Chiudi gli occhi e appoggia la mano o qualsiasi parte del corpo a terra. Concediti un momento per sentire l’energia del pianeta che sale attraverso ogni dito e nella tua mano. Sentilo viaggiare lungo il tuo braccio e in tutto il tuo corpo. Unisciti a questa energia, senti questa sensazione venire su di te.

Soul In Connection
Un nuovo modo di percepire i registri Akashici
€ 14

Una volta stabilita la connessione, porta consapevolezza al tuo respiro, vedi se riesci ad armonizzare il tuo respiro con quello della Terra. Vedi se riesci a inspirare quando la Terra inspira ed espira quando lo fa. Se ti calmi abbastanza, troverai questo ritmo e, attraverso questo ritmo, ogni tuo respiro diventerà curativo, ristoratore e ricaricante.

Se fa troppo freddo o troppo caldo per stare fuori a lungo, rendi questa pratica breve e dolce.

Essere parte della natura; sentirsi come se appartenessi a questo pianeta è ciò che il Solstizio può aiutarci a raggiungere. C’è così tanta separazione su questo pianeta, ma le energie del Solstizio possono ricordarci che siamo più simili che diversi e che tutte le nostre anime hanno scelto di essere su questo pianeta in questo momento per una ragione molto specifica. Questo motivo sarà unico per te e per il tuo viaggio, ma lascia che questa idea ti riempia di un senso di appartenenza.

Astrologia del Solstizio giugno 2022

Nell’astrologia tropicale, il Sole si sposta in Cancro contemporaneamente al Solstizio.

Sotto il Solstizio di giugno 2022, ci sarà una formazione abbagliante di pianeti nel segno dell’Ariete. Questa formazione di pianeti è conosciuta come uno stellium. Gli stellium sono potenti e danno luogo a una raccolta di energie che si fondono in un’unica fonte di energia!

I corpi cosmici coinvolti in questo Stellium dell’Ariete includono la Luna, Giove, Chirone, Marte ed Eris. Questa combinazione di energia planetaria creerà un campo di forza, aiutandoci ad entrare nel nostro potere. Siamo incoraggiati ad assumere un ruolo di leadership, assumere un ruolo guida e rimanere saldi e fedeli a ciò in cui crediamo.

Questi cinque corpi cosmici nel segno cardinale di fuoco dell’Ariete e il Sole che si sposta nel segno cardinale d’acqua del Cancro supportano anche questa forte energia di leadership. Forse potremmo sentirci chiamati ad assumere un ruolo di leadership, oppure potremmo essere chiamati a prendere il comando e dirigere la nostra vita in un modo nuovo.

Comunque lavori con il Solstizio di giugno 2022, ti senti accolto e confortato nel sapere che la tua anima ha scelto questo pianeta proprio in questo momento, perché è il tuo posto. Consenti alla tua gratitudine per questo pianeta natale di crescere. Riempi te stesso di esso e poi brillalo al mondo.

Benedizione del Solstizio a te!

Puoi trovare altri rituali del solstizio qui

Autore : Tanaaz

Thank u Tanaaz

Fonte : https://foreverconscious.com/intuitive-astrology-june-solstice-2022

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento