l'alba del sesto sole

TRIGONO VENERE-MERCURIO-NETTUNO-LUNA NERA – LA STRANA MISCELA DI FRAGILITA’ E FORZA NEL PROCESSO DI INCARNAZIONE

| 0 commenti

I Segni d’Acqua stanno dirottando l’attenzione verso forti sensazioni di fragilità in questi giorni, molto intense, a cui molti stanno offrendo il fianco sfiniti. Tutta questa insistenza sul sentire porta finalmente ad arrendersi per accettare lo stato attuale delle cose, processo che si compirà presto il 28 ottobre, quando la Luna diventerà Nuova in Scorpione, formando un super Stellium nel Segno della Profondità. Il sentimento dell’accettazione, tanto difficoltoso da gestire, ma così importante da integrare adesso, richiede il massimo focus, per poter mantenere l’equilibrio ed avere accesso ad uno step successivo. Così non cadiamo per l’ennesima volta in una vuota ripetizione di un copione già visto.
Attualmente Mercurio (comunicazione) e Venere (senso del piacere) si trovano già nel Segno e stanno sollecitando un’ulteriore apertura al lato nascosto ed intimo della Vita, formando un Trigono (aspetto di forza) con Nettuno e Luna Nera in Pesci. Quest’ultima configurazione ha già da mesi creato dei paesaggi interiori molto particolari, scenari di incontri ravvicinati con il tanto temuto Ignoto, con cui ormai siamo entrati in confidenza.
Le Emozioni che Curano
Stare bene con la nuova medicina delle emozioni

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

€ 20,00

Si tratta di passi fondamentali dentro il processo di radicamento che stiamo percorrendo all’interno dell’Onda Incantata dell’Umano Giallo (dal 12 al 24 ottobre), il cui insegnamento è entrare consapevolmente in intimità con il corpo fisico, con la radice, quindi con il sentire, con il percepire il limite che dà una forma e che contiene. Non è questo momento di spostamenti, ma di rimanere con attenzione e cura lì dove ci si trova, per prendere ciò che da sempre ci attende. Se finora non siamo riusciti ad entrarci in contatto, non è perché ci sia qualcosa di sbagliato. Il nostro stato di coscienza risuonava con altro. Ora probabilmente ci sentiamo aperti abbastanza da vedere il dono da cogliere, da sperimentare tutte le sfumature, anche quelle scomode e dolorose, come un’opportunità per arricchire la sostanza cellulare.
eBook - Speciale Scienza e Conoscenza - N.15 - PDF
Un viaggio fra Fisica Quantistica e Spiritualità – Energia dell’universo, campi unificati e conoscenza
€ 5,90

Oggi risuoniamo (ancora per poco) con il Guerriero Giallo Intonante, Kin 96, Portale di Attivazione Galattica, che rappresenta la missione di ogni volontario stellare sceso a prendere un corpo per farlo risuonare in base alle informazioni che ci arrivano grazie all’attività solare. Siamo nell’Onda Incantata in cui apprendiamo a radicarci, e questo serve per essere sempre un po’ più connessi con uno stato interiore quanto più umano, tanto più galattico.
E’ tempo di ricordare da dove veramente proveniamo, è tempo di sollevare ancora un po’ il velo e lasciare la luce risplendere ancora un po’ più intensamente.
In lak’ech!
Stefania Marinelli

Grazie...

Condividi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.