l 6 marzo 2022 Venere e Marte lasciano il Capricorno ed entrano contemporaneamente in Acquario. Ciò significa che abbiamo anche una congiunzione Venere-Marte allo 0° grado dell’Acquario !

Lo 0° di qualsiasi segno è un grado potente. Le congiunzioni da sole arrivano con nuovi cicli e nuovi inizi. Una congiunzione a 0° è un nuovo inizio molto potente.

Lo 0° grado dell’Acquario è lo stesso grado che avevamo nella congiunzione Giove-Saturno a dicembre 2020, quindi abbiamo una ripetizione. L’Universo ci sta spingendo a fare alcuni cambiamenti: lasciarci alle spalle vecchi modelli operativi e abbracciare l’approccio Acquario .

Se Giove e Saturno hanno parlato di sviluppi collettivi che hanno avuto un impatto su di noi a livello collettivo, la congiunzione Venere-Marte in Acquario riguarda il modo in cui noi, come individui, riusciamo a plasmare il collettivo .

Cosa rappresenta l’Acquario? La maggior parte delle persone associa l’Acquario alla libertà, alla ribellione e all’unicità.

Ma questo è solo un lato dell’Acquario. Non dimentichiamo che l’ Acquario è governato sia da Urano che da Saturno . L’Acquario non è ribellione per amore della ribellione.

Venere in congiunzione con Marte in Acquario: cosa ci rende umani

L’Acquario ha imparato a proprie spese che il potere unidirezionale ha i suoi limiti. L’Acquario è ancora un segno di Saturno, ma non il Saturno Capricorno dall’alto verso il basso, emette il papà. In Acquario, le qualità combinate di Saturno e Urano riguardano la ricerca di un approccio democratico e inclusivo.


Per chiarire, in nessun caso l’energia del Capricorno o di Saturno è cattiva e l’Acquario o Urano è buona. Stiamo comunque assistendo all’ultimo colpo di Plutone in Capricorno e riusciamo a vedere più della manifestazione ombra del segno.

Il ruolo di Plutone è quello di distruggere tutto ciò che non può più sostenere la crescita, e in Capricorno, questo è corruzione, abuso di potere e l’approccio dall’alto “fai quello che dico”.

Il Capricorno Saturno è il generale. Ti ordino di farlo. L’Acquario Saturno è il comitato consultivo, il parlamentare eletto, il partito di opposizione: quelle forze sociali che lavorano in modo che ci sia una distribuzione democratica del potere e che il potere non sia concentrato nelle mani di pochi.

L’obiettivo più alto dell’Acquario non è il conflitto e la rivoluzione, ma l’inclusione e la vera democrazia. L’Acquario rispetta le differenze individuali e si concentra su ciò che condividiamo in comune, la nostra umanità.

Acquario e Prometeo: la luce della conoscenza

Archetipicamente, l’Acquario è Prometeo che rubò il fuoco agli dei e lo diede al popolo . Il fuoco è una metafora della luce della conoscenza e della consapevolezza. Urano, co-reggente dell’Acquario, è il fulmine che spacca il cielo, portando intuizione e chiarezza dove c’era l’oscurità.

Collana per Aromaterapia con Ciondolo Scrigno
Collana profumo: per portare con sé le proprietà degli oli essenziali in sinergia con le pietre in cui sono contenuti
€ 0

L’Acquario è un segno d’Aria collettivo e regola la distribuzione delle informazioni. La stampa e ora Internet e i social media sono governati dall’Acquario. L’obiettivo dell’Acquario è dare a tutti i mezzi per informarsi.

Questo non vuol dire che i media non stiano manipolando – ovviamente, qualsiasi istituzione è esposta alla corruzione. Ma il principio della creazione di un’infrastruttura in cui tutti, almeno in teoria, hanno accesso alle informazioni è una ricerca dell’Acquario.

Da Martin Lutero, che ha reso la Bibbia accessibile a tutti, ai forum di discussione in cui persone di tutto il mondo possono condividere le proprie opinioni, attraverso la libertà di parola, questi sono tutti temi dell’Acquario.

L’Acquario è il segno più umanitario e governa i diritti umani . I diritti umani sono diritti che abbiamo perché esistiamo come esseri umani, non sono garantiti da nessuno stato.

Questi diritti universali sono inerenti a tutti noi, indipendentemente da nazionalità, sesso, origine nazionale o etnica, colore, religione, lingua o qualsiasi altro status. Si va dai più fondamentali – il diritto alla vita – a quelli che rendono la vita degna di essere vissuta, come i diritti all’alimentazione, all’istruzione, al lavoro, alla salute e alla libertà.

La congiunzione Venere-Marte in Acquario ci chiede di guardare cosa ci rende umani . Alcune persone sono più “umane” di altre?

Venere in congiunzione con Marte in Acquario: siamo tutti coinvolti insieme

Se l’Ariete o il Leone sono energie individualistiche che ci chiedono di concentrarci su ciò che ci rende diversi, l’Acquario è un’energia collettiva e inclusiva che ci chiede di concentrarci su ciò che condividiamo in comune.

La parola chiave per l’Acquario è inclusività. Come si crea una società in cui tutti sono inclusi, in cui tutti hanno voce?

L’obiettivo di Venere e Marte in Acquario è aiutarci a vedere che siamo tutti coinvolti insieme .

L’Acquario ci invita a fermare la divisione, a vedere dove siamo influenzati e influenzati dalle agende dall’alto verso il basso. I leader politici non hanno nulla da perdere. È la persona normale che viene influenzata dalle decisioni di pochi.

Quando operiamo da un paradigma “io contro loro”, “bravi ragazzi contro cattivi”, operiamo da uno scenario vincente-perdente che può facilmente trasformarsi in uno perdente-perdente; MAI in una vittoria per tutti. Quando alcuni di noi perdono, perdiamo tutti.

Quando ci concentriamo sulla nostra umanità , prendiamo automaticamente decisioni a sostegno del nostro più grande bene collettivo.

La congiunzione Venere-Marte nel primo grado dell’Acquario ci ricorda che noi persone abbiamo veramente il potere di rendere il mondo un posto migliore.

Abbracciare l’energia dell’Acquario ha un costo. La libertà viene con le responsabilità. Siamo responsabili di ciò che accade nelle nostre vite.

Non c’è più figura di genitore che agisca per nostro conto (e da biasimare in seguito), non più buono e cattivo, non più divisione. Siamo noi a dare forma alla nostra realtà. E questo è terrificante. Ma è anche altamente liberatorio.

Venere e Marte in Acquario: la via della libertà

Tornando al mito prometeico.

Gli dei decisero di punire Prometeo (Urano) per aver rubato il fuoco e averlo donato agli umani. Zeus incatenò Prometeo a una roccia dove un’aquila mangiò lentamente il suo fegato. Prometeo era immortale, non poteva morire, quindi la prova si sarebbe ripetuta ogni giorno, per l’eternità.

La sua salvezza venne da Chirone . Chirone baratta la propria immortalità per salvare Prometeo.

La cosa interessante è che Chirone orbita tra Saturno (il principio del Capricorno) e Urano (il principio dell’Acquario). Chirone è il ponte tra i due, è ciò che serve per evolvere dai limiti materiali di Saturno alla libertà e alla liberazione di Urano.

Il mito è una metafora del lavoro che dobbiamo fare come individui per trascendere il dolore della separazione e trovare la vera libertà. Chirone era mezzo uomo e mezzo cavallo, che è una metafora della duplice natura della nostra esistenza. Siamo al 50% materia, 50% spirito.

Quando non integriamo il nostro lato animale e il nostro lato divino, questo è quando polarizziamo il buono e il cattivo e finiamo con i “bravi ragazzi” contro i “cattivi”, giusto contro sbagliato.

Ma quando integriamo questa dualità , quando riconosciamo che tutte queste qualità si trovano tutte dentro di noi – sia positive che negative – non siamo più innescati dalla divisione, e testimoniamo l’umanità: in noi stessi e negli altri .

Fonte : https://astrobutterfly.com/2022/03/05/venus-conjunct-mars-at-0-aquarius-united-we-stand-divided-we-fall/

Traduzione a cura di Cammina nel Sole

Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento