Le energie della Luna Nuova in Pesci si stanno facendo sentire forte in questo corridoio di marzo che porta al climax dell’Equinozio. Mi state chiedendo cosa accadrà, dove andiamo, cosa succederà.
C’è chi accusa mal di testa, chi ancora raffreddore e grande stanchezza, chi nervosismo, tristezza o ansia alle stelle. Dolori che erano sopiti da anni si sono risvegliati all’improvviso senza apparenti cause esterne.
Tutti siamo sotto l’influenza di grandi movimenti energetici repentini e destabilizzanti e molti stanno vivendo dolori emotivi causati dal caos e dalla paura, dalla perdita (di affetti o altro). Solo se si riesce a restare centrati, radicati, resilienti, si riesce a transitare tra i picchi in modo piuttosto equilibrato.
Non possiamo più ignorare i segnali del corpo che ci richiamano ad un ascolto profondo della nostra verità, del senso della vita, del perché siamo venuti qui (e per “venuti qui” intendo “essere incarnati”).
Ogni giorno incontro persone che ancora dubitano dell’esistenza dell’Anima (dello Spirito) oppure si stanno affacciando timidamente al Mondo Invisibile, senza sapere bene come muoversi, cosa cercare.
Penso che non ci siano verità assolute.
Ognuno di noi ha la sua strada da fare, la sua via da percorre, le sue esperienze da vivere. Il proprio percorso è individuale, tuttavia si intreccia con altri individui che stanno camminando anch’essi sulla strada del Risveglio e del ritorno all’Unità.
L'Antico Codice dei Colori
Un viaggio nelle conoscenze legate alla simbologia, ai colori e alle scienze iniziatiche

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 15,70

Questa Luna Nuova ci scuote nel profondo delle viscere, ci obbliga ad andare nel mare cavernoso dell’Ignoto, lì dove abbiamo nascosto le grandi paure, le grandi bugie su di noi, quelle bugie che ci hanno fatto dimenticare che siamo essere divini incarnati. Bugie che ancora ci fanno credere di essere separati ma che possono essere smentite solo facendo esperienza di fusione con l’energia divina.
Bugie che generano conflitti, guerre, separazioni, atteggiamenti egoistici a difesa di un territorio psicologico disposto ad uccidere l’altro (letteralmente e simbolicamente) pur di difendere sé stesso).
Le emozioni sono le nostre alleate, ci indicano sempre dove ci troviamo, in quale parte del “nostro” mondo viviamo.Ci indicano il nostro livello di coscienza in base alla capacità che abbiamo di essere distaccati o reattivi.
Non so cosa accadrà, né dove si va, né quali eventi ci aspettano.
Ciò che so è che io scelgo sempre la strada della Coscienza Cristallina. Scelgo di usare bene la mia mente e di metterla al servizio del cuore, al servizio del sostegno reciproco. Scelgo di accogliere le emozioni nascoste nella pancia, anche se è difficile, anche se richiede coraggio. Scelgo di minimizzare la frequentazione con energie (leggi “persone” e “situazioni”) destabilizzanti, con rispetto e senza giudicare.
Non si può salire verso il Cielo se prima non si scende nei mondi delle nostre ombre.
Ogni pianeta ci influenza con la sua energia. Ogni movimento stellare è movimento interiore.
Non possiamo “conoscere” a priori la via, ma possiamo sperimentare la vita quotidiana apportando più consapevolezza…Che poi diventa conoscenza.
E possiamo anche scegliere quali emozioni coltivare.
Ho scelto di coltivare la Gioia e la Gratitudine, l’Umiltà e il Rispetto, l’Amore e la Compassione.
Cerco di essere un giardiniere migliore ogni giorno. Seleziono i semi, inaffio con generosità, scambio opinioni sul “come” e sul “perché”.
Sì, questo corridoio di Luna Nuova ed Equinozio è un bel viaggio in un mare agitato…sta a noi diventare bravi naviganti.
D’altronde, siamo in primavera… E l’energia della Dea Primavera è un vulcano in eruzione, di una potenza enorme.
Respiro e sto.
Al resto, ci pensa la saggia Vita.
Così è.
Manuela Forte
15 marzo 2021
Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Loading…

Lascia un commento