di Claudia Sapienza
Spirito e materia 
Essenza e corpo
BISOGNO DI TEMPO E … ORA!
‘,
Ieri alle 20:38 al culmine della LUNA PIENA IN CAPRICORNO è nato un nuovo Olio Santo che ancora non ha un nome
E’ Stata una Luna splendida!
L’ho osservata ed ascoltata ad occhio nudo, ed ammirata con il binocolo. Vi parlo di lei o non di lei ora, perché da tempo ormai non amo precedere il tempo e soprattutto lascio spazio agli astri di esprimersi in silenzio
Non mi ha scombussolato per niente a livello emotivo, seppure era congiunta al mio Sole,
ma ho sentito che il suo messaggio è passato ed è cresciuto lentamente, giorno dopo giorno già a partire da qualche giorno fa, fino a portarmi ad una decisione chiara al risveglio di stamani.
Astrologicamente parlando, come ho accennato ieri, la Super Luna ha portato LUCE sulla parte OSCURA del karma collettivo, molto legato alla solitudine, alla resistenza, alla tristezza, alla disconnessione, e a quel senso di responsabilità e dovere legato piuttosto al DEVO FARCELA ANCHE QUESTA VOLTA, ed ovviamente da solo o da sola.
Essendoci Plutone al suo fianco come governatore del karma, quanto potrebbe essere stato provocato dalla mente identificata col karma, potrebbe non essere stato facile per alcuni, oppure potrebbe essere stato controllato e manipolato, a meno che…
qualsiasi cosa sia emersa ti sei preso e presa il tuo sacro spazio per ascoltare e lasciare fluire ció che richiede completa presenza ed assoluto AMORE, ma soprattutto …. TEMPO!
Quel “devo farcela da solo e da sola”non durerà in eterno, perché in realtà sei legata e legato al tutto, ma viene da un istinto di sopravvivenza e da situazioni che si… magari un tempo hai dovuto affrontare in solitudine, per scelta o perché non c’era altra scelta.
“Devo dunque sopravvivere, non soccombere, resistere, essere forte, reagire… nonostante … tutto! ” Potrebbe essere il silenzioso mantra che ancora vibra nelle nostre ossa.
Si, devo resistere ma non ce la faccio più! (nonostante la stanchezza e lo sfinimento che molti di noi stanno già sentendo ed ascoltando da un po’)
Ed è proprio a loro che mi rivolgo, perché chi ancora resiste, persisterà…
e dunque a chi è stanco e sfinito dico:
stop!
stop…
fermati…
fai un bel respiro profondo con me…
fermati in questo spazio ed in questo tempo, ovunque tu ti trovi ora.
fermati…
Qualsiasi cosa tu stia ancora facendo per migliorare la tua situazione, creando una versione migliore di te, cercando di migliorare la tua vita il tuo modo di reagire alla vita e agli eventi non funzionerà e non cambierà con la semplice intenzione (che ancora una volta ti farà sentire inefficiente)
Non cambierà se prima non ti fermerai, se prima non comprenderai che non c’é nulla di sbagliato in te e dunque non c’é nulla tu debba realmente FARE per… essere migliore, come se tu fossi sbagliato o sbagliata
va bene così,
Ora va bene così
è giunto il tempo della resa
è giunto il tempo di ascoltare
è giunto il tempo di lasciar fluire,
è giunto il tempo di lasciarti attraversare
E se è da tanto tempo che percorri un cammino spirituale, attendendo la venuta di qualsiasi messia, del risveglio, di un cambiamento dopo un plenilunio, un eclissi, un portale, l’ennesima canalizzazione… e previsione, il mio invito è quello di scendere nella materia, oltre che a fermarti in questo tempo!
L’invito è di ancorarti! di smetterla di vagare in tondo e come una spirale in cerca di risposte da pleidiani, maestri ascesi, altre dimensioni, perché la risposta è nel tuo corpo!
Non potrai mai e poi mai incontrare lo Spirito che sei se prima non sei pienamente radicata e radicato in questo corpo, altrimenti rischi di vagare con la mente, avere visioni, previsioni, di tutto e di più, con il rischio di ricevere messaggi che sembrano reali, ma lo sono solo se sei identificata al karma, e pertanto con messaggi che non sono più validi per lo Spirito che sei, libero dalla storia.
La previsione non è sbagliata, ma è la conseguenza del karma, ecco perché è possibile farla
Ma tu, dimmi
Vuoi essere libera Anima o per forza rincorrere il dharma?
Perché se rincorri il dharma in realtà non sei libera dal karma, vivi solo il suo opposto
Dunque per ora
Fermati
Per ora fermati
Non ascoltare troppi messaggi
Tali messaggi infatti rischiano piuttosto di manipolarti e portarti altrove, dove?
come minimo al bisogno di contattare sempre qualcuno, ricevere messaggi, avere indicazioni quando….
Quando tu sai già esattamente chi sei, l’hai semplicemente scordato appunto perché hai sempre chiesto altrove.
è giunto il momento di fermarti ora!
E considerare anche questo
se NULLA ha ancora funzionato, bhé…. forse il tuo corpo è traumatizzato, e dunque dissociato, disconnesso, dalla fonte e dal tuo Sé.
Ecco perché cerchi altrove… PERCHÉ NON SEI QUI!
Ecco perché chiedi agli altri, perché non sai chi sei
Pertanto se vogliamo nutrire la materia ed il corpo il mio invito è di informarti sul trauma e sulle sue conseguenze,
Quale impatto eventi traumatici vissuti da te personalmente ma soprattutto ereditati dai tuoi genitori, avi ed antenati ancora hanno conseguenze su di te, sul modo in cui pensi, come reagisci e come agisci.
Esattamente come loro, o all’esatto opposto.
Fuggendo da un Karma che credi ti tenga in catene,
ed inseguendo un futuro (dharma) che credi ti farà finalmente vivere la vita dei tuoi sogni, non sarai mai libera Anima
Lo sarai (o crederai di esserlo) fino al prossimo sogno ancora da realizzare, ed un altro ancora, ed un altro ancora.. .e ancora e ancora…
all’infinito, perché non sarai mai sazio e sazia da quello che viene fuori.
Dunque questo il primo invito e suggerimento!
Sei hai provato di tutto, informati sul trauma.
Documentati su Peter Levine e Gabor Maté soprattutto.
Questo per la parte fisica e materica.
Per la parte Spirituale?
Sii questo momento, così come è, senza più cercare di cambiarlo perché non riesci ad accettarlo. Senza più reputarlo giusto o sbagliato, bello o brutto, ma semplicemente così come è.
Se vuoi lasciare il karma
Lascia andare anche il dharma
Perché sono collegati
Chiedi aiuto e guida all’essenza, ma non alle carte.
Allo Spirito, ma non ad una canalizzazione.
E lo Spirito ti risponderà, ma non con le parole, non con le immagini e non come pensi e credi tu, non con messaggi che vengono da fuori, ma attraverso sensazioni, attraverso rivelazioni interiori che saranno chiare a te soltanto solo quando sarà il momento.
Se pertanto sei indeciso ed indecisa (e magari lo sei sempre stato e stata), bhé… si… ancora la conseguenza è dovuta al trauma, che tende a portare a livello mentale e a disconnetterci dal corpo dove invece risiede l’intuito profondo, vero per te soltanto.
Disconnesso e disconnessa dal corpo, sei disconnessa e disconnesso anche dalla fonte e viaggi nel tempo lineare tra karma e dharma, ma il Dharma non è che il prossimo karma!
Dunque disconnessa dal corpo, sei disconnesso dallo Spirito
uno non esclude l’altra.
sono un unica cosa
il corpo è la forma dello Spirito, che può animarsi e vivere solo grazie all’energia, allo Spirito che crea ogni cosa, ogni forma vegetale, animale ed umana.
Pertanto hai bisogno di entrambi!
Perché sei entrambi fino a che abiti questo corpo o fino a che questo corpo abita te,
molto dipende se osservi la vita dallo Spirito che sei, o dal corpo che credi di essere.
Il vuoto che senti è isolamento
L’insoddisfazione che percepisci è disconnessione
La tristezza e solitudine che senti, vuole fluire
L’Amore che cerchi, sei tu!
Pertanto devi tornare da te!
Onorarti, rispettarti, abbracciarti,
e darti tempo, tanto ma tanto tempo!
senza dover sapere quando tutto cambierà..
perché non puoi mai esattamente sapere quando un fiore germoglierà, soprattutto fino a che non sai che fiore sei.
Abbandona il controllo sulla vita del passato, ma anche sulla vita che credi sia più giusta per te.
Vivi intensamente questo momento così come si presenta
Se hai vissuto eventi traumatici, informati sul trauma
Ma tieni presente che …
che tu sia corpo o Spirito…
sei solo questo momento,
perché anche il tuo corpo lo puoi sentire o percepire solo ORA!
Tutto il resto è storia o immaginazione,
la risposta è nel tuo corpo
la risposta è nello Spirito che lo contiene
la risposta…
SEI TU!
e tu..
sei solo AMORE
Se vuoi sfruttare al meglio le energie del Capricorno,
sii vigile, presente, saggio e saggia,
osserva il tutto dalle alti vette,
da quella visuale vedrai sia il mondo che l’intero firmamento,
e tu.. sei addirittura oltre la terra ed oltre le stelle,
Perché tu…
contieni sia il cielo che la terra
Se il mio sito per te è fonte di
crescita ed evoluzione
sostienilo con una donazione



Grazie

Lascia un commento